Contenuto sponsorizzato

Il 20 marzo niente piatti a base di carne nei nidi e scuole d'infanzia di Trento

L'iniziativa promossa dal Comune di Trento che ripropone l'evento internazionale "Meat out day"

Pubblicato il - 16 marzo 2018 - 09:38

TRENTO. Martedì prossimo, 20 marzo, nei nidi e nelle scuole dell'infanzia di Trento non sarà servita carne.

 

Il Comune di Trento ha istituito la giornata senza carne, che ripropone l'evento internazionale "Meat out day". Per questa iniziativa i cuochi prepareranno un pranzo a base di cereali, legumi e verdura.

 

“Diamo una mano all'ambiente e guadagniamo salute riducendo il consumo di carne” viene spiegato nell'iniziativa promossa dall'Amministrazione.

 

Nelle scuole e negli asili della città si preparano piatti senza carne più volte alla settimana e vengono anche proposti piatti unici a base di cereali e legumi.

 

“Questo perché le proteine dei legumi e dei cereali consumati assieme hanno lo stesso valore biologico di quelle della carne, ma per la loro produzione si consuma meno territorio, meno acqua e viene emessa meno anidride carbonica. Anche l'Azienda provinciale per i servizi sanitari suggerisce il consumo di questi piatti unici (con legumi“passati” per i bimbi più piccoli) almeno 2-3 volte la settimana” spiega in una nota il Comune di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato