Contenuto sponsorizzato

"Più pasti 100% vegetali nelle mense degli ospedali per rispetto di chi è vegano", l'appello della Lav

Più piatti 100% vegetali nelle mense degli ospedali. Questa, in sintesi, la richiesta avanzata dalla Lav del Trentino: "Lav ritiene che l’Apss di Trento possa mettere in atto un comportamento esemplare e responsabile, garantendo ai degenti e ai dipendenti che lo richiedano, fin dal primo giorno di ricovero, la possibilità di ottenere un’opzione quotidiana 100% vegetale completa, bilanciata e varia"

Foto ricette tratte da "Cambiamenu"
Foto ricette tratte da "Cambiamenu"
Di Lucia Brunello - 21 ottobre 2021 - 10:43

TRENTO. Più piatti 100% vegetali nelle mense degli ospedali. Questa, in sintesi, la richiesta avanzata dalla Lav del Trentino. Il recente rapporto Eurispes Italia 2021, infatti, ha riportato che nella penisola la percentuale di vegetariani e vegani è cresciuta raggiungendo quota 8,2%. 

 

Una scelta alimentare che si configura come attenta all'ambiente, alla salute e al rispetto nei confronti degli animali. E, sempre dati alla mano, è evidente come anche il numero di vegani (e cioè persone che seguono un'alimentazione totalmente vegetale) sia in aumento. Un trend da non ignorare, ma che anzi andrebbe preso in considerazione con serietà, cogliendo questa come opportunità per portare un po' più di alimentazione vegetale nelle nostre abitudini giornaliere.

 

“Sono numeri che dimostrano come la crescente preoccupazione per il cambiamento climatico, i timori indotti dalla recente pandemia di Covid-19, o da altre pandemie che potrebbero svilupparsi in futuro a causa di zoonosi e che rimandano principalmente al ciclo di ‘produzione’ della carne, si traducono in una nuova sensibilità e in condotte più sostenibili ed etiche”, dichiara Simone Stefani, responsabile della sede Lav del Trentino.

 

Proprio alla luce di questo, l'associazione ha deciso di scrivere all'Apss di Trento per chiedere che nelle mense vengano inseriti anche pasti 100% vegetali. Intanto, la scorsa settimana, l'Ospedale di Bolzano ha dato il via ai "Green Mondays", e cioè ha annunciato che da ora in poi, ogni lunedì, in mensa saranno serviti solo piatti vegani (qui articolo).

 

"Molti cittadini chiedono infatti di essere messi in condizione di adottare comportamenti che contribuiscano a mitigare gli impatti sugli animali - continua Stefani - sulla salute del Pianeta e di tutti i suoi abitanti e che allo stesso tempo siano bilanciate e salutari. Ed è ormai risaputo che l’alimentazione vegan ben pianificata è salutare, adeguata dal punto di vista nutrizionale, può conferire benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie ed è appropriata per tutti gli stadi del ciclo vitale".

 

"Il 4 agosto 2020 sono entrati in vigore i nuovi Criteri Ambientali Minimi per la ristorazione collettiva emanati dal Ministero dell’Ambiente (oggi Ministero della Transizione Ecologica), in cui si promuove un’alimentazione a minor consumo di proteine animali per un minor impatto ambientale".

 

"In quest’ottica - continua il responsabile - Lav ritiene che l’Apss di Trento possa mettere in atto un comportamento esemplare e responsabile, garantendo ai degenti e ai dipendenti che lo richiedano, fin dal primo giorno di ricovero, la possibilità di ottenere un’opzione quotidiana 100% vegetale completa, bilanciata e varia. In aggiunta, un pasto 100% vegetale bilanciato e proteico per tutti i degenti e i dipendenti, ogni 15 giorni, costituirebbe un’ulteriore azione lodevole ed esemplificativa nell’ottica dei Cam".

 

"Auspichiamo che l’Azienda Sanitaria sia orientata ad apportare sostanziali modifiche integrative in questo senso anche nell’ambito delle gare per l’affidamento della gestione della ristorazione ospedaliera e sanitaria, implementando un comportamento virtuoso in risposta all’urgenza di modificare il nostro modello alimentare in risposta all’emergenza climatica e ambientale che alle esigenze di degenti e personale che optino per un’alimentazione 100% vegetale", conclude Stefani.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 11:39
Da lunedì 6 dicembre entra in vigore sul suolo nazionale il decreto per il Super green pass, rilasciato solo ai vaccini e ai guariti dal Covid-19, [...]
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato