Contenuto sponsorizzato

Lassine, originario del Mali oggi in Trentino fa il volontario fra gli anziani

Svolge il servizio civile presso la APSP “Cristani-de Luca”. In Mali era un agricoltore 

Pubblicato il - 26 giugno 2018 - 16:07

MEZZOCORONA. Una bella storia di inclusione e reciprocità che arriva da Mezzocorona e che viene riportata da Cinformi. Lassine, richiedente protezione internazionale originario del Mali e accolto in Trentino, svolge Servizio Civile presso la APSP “Cristani-de Luca”. Si occupa delle incombenze quotidiane che contribuiscono a rendere efficiente la struttura e gradevole la permanenza degli anziani ospiti. 

In Mali Lassine era agricoltore ed ora a Mezzocorona si occupa, fra le altre cose, del verde che abbellisce la residenza. Prima di arrivare in Trentino ha conosciuto la violenza nel suo Paese ma anche in Libia, da dove è partito con una “carretta del mare” arrivando in Sicilia e da lì, con un pullman, in Trentino.

Lassine, volontario fra gli anziani

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 19:33
Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 3 cittadini si trovano in alta intensità. Sono 5.569 i guariti da inizio emergenza e 574 gli attuali positivi
30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato