Contenuto sponsorizzato

Tornano i pianoforti in città e le vie del centro storico si riempiono di arte e musica

A sostenere l'iniziativa, come media partner, ci sarà anche ildolomiti.it. Saranno messi a disposizione sette pianoforti verticali e un’arpa

Pubblicato il - 30 maggio 2018 - 13:27

TRENTO. Un mix tra arte musica che riempirà le strade di Trento con una iniziativa tra le più apprezzate in assoluto. Torna anche quest'anno “Hai mai suonato un'opera d'arte?” l'iniziativa nata da un'idea dell'associazione culturale “Il Vagabondo”.

Per le vie del centro storico saranno posizionati sette pianoforti verticali e un’arpa e saranno a disposizione dei passanti dal 31 maggio al 21 giugno e a Riva del Garda il 17 e 18 giugno.

 

Gli strumenti, messi a disposizione dalla storica ditta “Armonium Galvan” di Egidio Galvan, sono stati decorati da Matteo Boato, Annalisa Lenzi, Alessandro Darsinos e da studenti dell’Istituto d’arte A. Vittoria di Trento e F. Depero di Rovereto, diventando così opere artistiche.

 

“L’obiettivo – viene spiegato dagli organizzatori - è stimolare e diffondere una musicalità attiva e partecipata nelle vie della città, ammiccando ad una performance di grandi metropoli europee, stimolando con un’idea semplice la creatività e la collaborazione tra diverse realtà artistiche, imprese locali e istituzioni”.

A Trento le postazioni musicali saranno dislocate in via del Suffragio (pianoforte e arpa), via Manci, via Belenzani, via Oss Mazzurana, via S. Pietro, via Oriola e via Garibaldi.

 

Inoltre, per celebrare la festa internazionale della musica, il 21 giugno dalle 15 alle 18 tutti i sette pianoforti saranno riuniti in via Belenzani dove insegnanti professionisti offriranno lezioni gratuite ai passanti, grandi e piccini. Varie le performances musicali in programma durante la giornata.

L'iniziativa, oltre al patrocinio del Comune, si avvale del sostegno di enti pubblici e privati: Provincia autonoma di Trento, Fondazione Caritro, Consorzio Trento Iniziative, Cassa Rurale di Trento, Confesercenti del Trentino, Proloco Riva del Garda, Il Dolomiti (media partner), Grassi Strumenti Musicali, L’arte restauro & belle arti, Sosi e Casa del cioccolato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

22 novembre - 08:22

Si tratta di Luca Bettega. Sul posto si sono portati i carabinieri e il medico legale. E' stata disposta l'autopsia per accertare le causa della morte 

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato