Contenuto sponsorizzato

''Wikipedia 4 Refugees'', migranti impegnati nella traduzione di alcune voci della famosa enciclopedia online

Il progetto, nato dal basso dalla volontà di alcuni volontari, ha visto l'aiuto anche dei wikipediani del gruppo “Trentino-Alto Adige Wiki”

Pubblicato il - 06 gennaio 2018 - 19:06

TRENTO. Richiedenti protagonisti in un progetto di traduzione delle voci di Wikipedia dall'italiano alla propria lingua. Si chiama “Wikipedia 4 Refugees” l'iniziativa nata dal basso, da un gruppo di volontari impegnati in attività di solidarietà con richiedenti asilo e rifugiati e che ha visto a Trento un grande successo.

I richiedenti hanno tradotto nella propria lingua diverse voci che spaziano dalle norme del diritto internazionale in materia di protezione dei rifugiati ai temi di geografia e cultura locale ed educazione civica.

 

Si sono svolte 10 lezioni tenute da volontari con il supporto di alcuni mediatori linguistici. Il progetto è iniziato nel mese di ottobre 2017 a Trento e si è concluso in dicembre con la consegna degli attestati ai migranti partecipanti. “Wikipedia 4 Refugees” è un'iniziativa nata anche con il supporto dei wikipediani del gruppo “Trentino-Alto Adige Wiki”, del Cinformi e dell'Università di Trento.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 15 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 dicembre - 13:52

Durante i tradizionali auguri di Natale è intervenuta anche l'assessora Segana: ''La sfida per il 2019 è portare i servizi nelle valli''. Il direttore dell'Apss Bordon: ''Mantenere sul territorio servizi di prossimità e accentrare compiti ad alta specializzazione''

17 dicembre - 13:18

L'incidente a Besenello, dove sorgerà il nuovo impianto biologico. Il lavoratore non sembra in pericolo di vita

17 dicembre - 12:18

L'allarme è scattato intorno alle 11.30 in via Bernardo Clesio, quando alcune persone hanno chiamato la Centrale unica di emergenza per segnalare un incendio all'interno di una casa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato