Contenuto sponsorizzato

La pasta dei fenomeni cucinata dallo chef stellato Alessandro Gilmozzi, Felicetti: ''Non solo gusto, ma espressioni gastronomiche capaci di emozionare''

A palazzo Roccabruna attiva la Monograno Felicetti Lounge, che accoglie atleti, ospiti d’onore, giornalisti e testimonials. Il pastificio porta in tavola una pasta di montagna pura e tenace, come i migliori atleti

Alessandro Gilmozzi e staff Monograno Felicetti Lounge
Pubblicato il - 11 October 2019 - 18:40

TRENTO. Il Pastificio Felicetti anche quest’anno è partner del Festival dello sport (Qui magazine completo). L’azienda di Predazzo, nel cuore delle Dolomiti, ha infatti sempre sostenuto le manifestazioni e le attività sportive ed è sempre stata a proprio agio in questo mondo supportando atleti di discipline diverse e dando vita anche al Felicetti Golf Challenge, quest’anno giunto alla quinta edizione.

A palazzo Roccabruna attiva la Monograno Felicetti Lounge, che accoglie atleti, ospiti d’onore, giornalisti e testimonials. La cucina tecnica e creativa dello Chef stellato Alessandro Gilmozzi, interpreterà in modo unico i prodotti Monograno Felicetti, dando vita ad espressioni gastronomiche capaci di emozionare.


Felicetti porta in tavola una pasta di montagna pura e tenace, come i migliori atleti. Chi pratica sport o chi fa di esso il proprio mestiere sa bene quanto sia importante, anche in funzione della preparazione atletica, una buona alimentazione. 

 

E questo spesso si traduce nell’assunzione di cibi diversi, giustamente bilanciati e adeguati per un corretto apporto calorico. Ma il cibo non è semplicemente la somma di calorie e grassi ingeriti, deve anche trasmettere gusto e sensazioni. Monograno Felicetti è un prodotto unico, genuino, semplice, facilmente digeribile, dal sapore ricercato e per questo molto apprezzato anche da chi è in continuo movimento.

L’azienda nasce nel 1908 e vede protagonista Valentino Felicetti che inizia a produrre pasta con l’intuizione che l’utilizzo di acqua di sorgente di montagna possa dare alla pasta un sapore unico. La famiglia ha quindi mantenuto il punto di forza nella localizzazione dello stabilimento a Predazzo, nell’alta Val di Fiemme, per valorizzare al massimo il proprio prodotto. Tipologia di grano e formati vengono attentamente selezionati e creati per offrire ai consumatori un prodotto di altissima qualità, con un gusto contemporaneo e al passo coi tempi.


Obiettivo che si raggiunge anche partendo dalle materie prime, accuratamente scelte. Semola di grano duro, integrale e biologica, sfarinati di Kamut® e farro, rigorosamente ricercate tra i produttori che condividono con Felicetti l'obiettivo della più alta qualità. A queste si uniscono l’acqua di sorgente purissima e l’aria pulita, dono delle Dolomiti.

Un dono che per l’azienda è anche un impegno ad agire nel pieno rispetto dell'ambiente e con un programma di ampio respiro nei confronti del biologico. Il Pastificio Felicetti si pone infatti costantemente l’obiettivo di tutelare le risorse naturali, favorire la biodiversità, rispettare l’equilibrio degli ecosistemi e salvaguardare l’ambiente.

Monograno Felicetti nasce nel 2004 con l’obiettivo di coniugare quanto appena narrato con le esigenze di tutti i professionisti del settore ristorazione e dei cultori del buon cibo, sempre sensibili ai temi di etica ambientale. Quattro le linee di proposte: Matt, tenace e ricca varietà di grano duro proveniente dai campi della Puglia, Kamut Khorasan, antenato dei grani moderni con antiche origini in Medio Oriente, Farro, utilizzato dai Celti, Egizi e Etruschi e oggi coltivato da agricoltori umbri e Il Cappelli, ricco di proteine di qualità e ottenuto da coltivazioni tra la Puglia e la Basilicata.

Oggi il Pastificio Felicetti occupa una superficie di 6.500 metri quadri e può contare su 76 collaboratori. Quest’anno è iniziata la costruzione di un nuovo stabilimento produttivo a Molina di Fiemme, su una superficie di 16.500 metri quadri per fronteggiare la piena saturazione della capacità produttiva dello stabilimento di Predazzo che oggi produce 20 milioni di chili di pasta all’anno in oltre 200 formati in una struttura che già nel 2013 era stata oggetto di ampliamento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 June - 14:42
E' successo la scorsa notte e tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere del locale. Fortunatamente l'arrivo del titolare ha fatto scappare [...]
Cronaca
24 June - 15:30
Poco prima della tragedia, la donna aveva pubblicato un selfie in cui, sorridente insieme ai suoi due amici, faceva vedere di aver raggiunto la [...]
Politica
24 June - 12:56
Rigettato l’appello della Provincia ora resta solo la Cassazione ma la battaglia della Giunta costa ai contribuenti 50euro al giorno: la multa ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato