Contenuto sponsorizzato

L'Altalena cantata in Sardegna per la Giornata della Memoria. Spopola la canzone dell'Istituto Trento 6 che non piace alla Lega

L'assessore Bisesti ha avviato degli approfondimenti sulla bellissima canzone nata dopo lo scivolone della consigliera Rossato e intanto la stessa canzone viaggia e raggiunge Iglesias dove è stata scelta per sviluppare ''una comunità inclusiva e antirazzista''

Di Luca Pianesi - 17 gennaio 2019 - 14:05

TRENTO. Sta diventando una bandiera, una canzone simbolo, da cantare nelle scuole italiane per un mondo inclusivo e antirazzista. L'Altalena, realizzata dall'Istituto comprensivo Trento 6, vola in Sardegna e a Iglesias sarà cantata da insegnanti, genitori, bambini e gruppi scout, martedì 29 gennaio, nei giardini pubblici in occasione del Giorno della Memoria. L'intenzione è chiara e la si legge anche nel manifesto che promuove l'evento: ''Sviluppare una comunità inclusiva e antirazzista'' e ''la proposta rientra tra le attività programmate all'interno delle iniziative della memoria e nasce per contrastare le forme di razzismo che si affacciano nel mondo dell'infanzia''. 

 

Insomma, mentre in Trentino l'assessore all'Istruzione Bisesti promuove fantomatici approfondimenti sull'istituto che ha creato questa bellissima e semplice canzone, nata dopo le incredibili dichiarazioni della consigliera provinciale della Lega Katia Rossato che aveva spiegato che i bambini italiani non possono più giocare al parco perché è occupato dagli stranieri. Insomma da una frase riuscita male di una politica (che poi ha provato a spiegarsi riuscendo a fare anche peggio mentre il marito, imprenditore nel campo delle uova, cercava di denigrare l'autore della canzone facendo ricerche in internet e accusandolo, udite udite, di aver suonato nel centro sociale Bruno) ne è nato qualcosa di bellissimo, dalla comunità

 

 

 

 

Una canzone orecchiabile, dal testo gentile e pregno di significato, tanto da spingere una scuola elementare di Iglesias a riprenderla per il giorno della Memoria ringraziando esplicitamente l'Istituto comprensivo Trento 6 per averla realizzata. Ed è certo che non si fermerà qui il volo dell'Altalena. Il testo della canzone sta girando sui social (musica e parole li trovate qui sotto), è sempre più virale e alla fine, come molte cose belle, bastano una chitarra e poche voci per riprodurla. Un piccolo gesto che però potrà fare tanto sul piano educativo per i bambini di oggi e gli adulti di domani (ma farebbe bene anche a tanti quelli di oggi) che all'altalena ricorderanno di ''chiedere'' di tenerli ''lontano da quel tempo in cui/ in cui soltanto chi era alto e biondo/ poteva avere un posto in questo mondo/che deve essere di tutti quanti/io ne son degno quanto tutti gli altri''. 

 

 

 
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

25 aprile - 06:01

C’è un punto a mio giudizio su cui va costruito e tenuto saldo il discorso antifascista: la scelta. E non deve stupire l'uso strumentale di Matteo Salvini ed il conseguente disconoscimento del valore della celebrazione dell’anniversario della Liberazione

 

25 aprile - 09:04

L'uomo aveva lasciato la figlia di 10 anni in auto mentre lui si era allontanato per fare volantinaggio. Dopo essere tornato si è accorto che il mezzo e la figlia erano spariti ed ha subito chiesto aiuto alle forze dell'ordine facendo scattare un’imponente caccia all’uomo. Ma poi si è accorto di essersi sbagliato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato