Contenuto sponsorizzato

Lapide per i martiri delle foibe. Moranduzzo: ''Rubata. Mondo pieno di matti'' ma è in manutenzione

Ieri CasaPound ha posto il problema chiedendo al Comune se fosse stata rubata o fosse in manutenzione. Il consigliere provinciale leghista non ha avuto dubbi e invece è in restauro in vista della giornata di ricordo del 10 febbraio

Di L.P. - 20 gennaio 2019 - 16:40

TRENTO. Hanno tutti gridato ''al ladro'' ma in realtà la targa che ricorda i martiri delle foibe di Largo Pigarelli è in manutenzione.

 

Lo annuncia il Comune di Treno dopo che ieri CasaPound ne aveva denunciato sui social la ''scomparsa'' e altri, come il consigliere provinciale della Lega Devid Moranduzzo, avevano subito gridato al furto quando sarebbe bastata una telefonata, tra l'altro da ex consigliere comunale proprio nel capoluogo conserverà anche qualche numero di telefono si immagina, per avere conferme o smentite.
 

In passato la lapide era stata oggetto di vandalismi e quindi in molti hanno pensato a un nuovo furto. CasaPound ha chiesto spiegazioni e il Comune oggi comunica che è stata tolta dal piedistallo per ripulirla in vista del 10 febbraio quando ricorrerà la giornata di ricordo delle vittime delle foibe.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 agosto - 06:01

Dubbi sulla legittimità dell'ordinanza altoatesina che arrivano anche nell'intervista alla Rai di lingua tedesca bolzanina di Luigi Spagnolli, dirigente del servizio fauna provinciale: "Attualmente non costituisce pericolo. Cattura o abbattimento non sono possibili"

20 agosto - 19:33

Immediati i comunicati e le dichiarazioni di partiti ed esponenti provinciali dopo le dimissioni del premier Conte. Il Patt: "Attendiamo l'autorevole decisione di Mattarella". La senatrice forzista Conzatti: "Da oggi chi governerà dovrà rispettare le istituzioni"

20 agosto - 21:46

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto. A lanciare l'allarme un passante, tempestivo l'arrivo di ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato