Contenuto sponsorizzato

Salorno cambia ufficialmente nome e aggiunge ''sulla Strada del vino'' alla sua denominazione

In Consiglio regionale contestualmente è passato anche l'ordine del giorno per autorizzare la giunta regionale a non indire il referendum consultivo tra gli elettori residenti nel comune in relazione alla richiesta di modifica della denominazione ufficiale del territorio 

Pubblicato il - 17 aprile 2019 - 15:40

SALORNO. L'abitato di Salorno cambia nome e non ci sarà un referendum tra gli elettori del comune altoatesino. Questa la decisione del Consiglio regionale a larghissima maggioranza. 

 

L'abitato assumerà il nome di Salorno sulla Strada del vino.

 

Contestualmente è passato anche l'ordine del giorno per autorizzare la giunta regionale a non indire il referendum consultivo tra gli elettori residenti nel comune in relazione alla richiesta di modifica della denominazione ufficiale del territorio stesso. 

 

Critico sulla scelta di non ricorrere al referendum Alex Marini, consigliere del Movimento 5 stelle, mentre a favore si sono espressi Carlo Vettori (Lega) e Myriam Atz Tammerle (Süd-Tiroler Freiheit).

 

La mozione è stata approvata con 60 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 giugno - 20:11

Un fiume di soldi intercettato dalla Guardia di Finanza del Trentino Alto Adige nell'ultimo anno e mezzo grazie alle indagini di polizia giudiziaria che hanno consentito complessivamente di denunciare 54 persone per riciclaggio e autoriciclaggio e di sottoporre a sequestro beni, titoli e valori per circa 2,4 milioni di euro

25 giugno - 18:13

Intorno alle 13.40 l'aggressione, all'altezza della fermata di Lamar. Poi l'uomo è riuscito a scappare. Andreatta: ''In questo periodo molta attenzione da parte anche degli altri utenti. Per ridurre i disagi sono stati tolti gli abbonamenti gratuiti a un uomo e due donne con disturbi psichici ormai noti sia ai passeggeri che al personale viaggiante''

25 giugno - 17:30

La serie di incidenti è avvenuta in vai Degasperi. Tutto è stato innescato da una manovra eseguita in maniera non perfetta in uscita da un parcheggio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato