Contenuto sponsorizzato

Una carpa da oltre 20 chili pescata nel lago di Canzolino

Il grosso esemplare pescato dal pescatore Paolo non senza difficoltà. La carpa regina, infatti, è un animale combattivo e molto agile

Pubblicato il - 21 settembre 2019 - 20:11

CANZOLINO. Non sarà un record ma sicuramente quella pescata sabato dal pescatore Paolo è una gran bella Carpa. Una Carpa Regina o Carpa Comune da oltre 20 chili (alla pesa 20,57 chili) pescata, non senza difficoltà, nel lago di Canzolino.

 

Questo tipo di carpa è la più famosa e presente nella acque italiane e può raggiungere dimensioni davvero importanti anche sopra i trenta chili di peso (a volte addirittura i 40 chili). E' un esemplare molto potente che non è facile da pescare perché molto combattivo e, seppur pesante, dotato di una grande agilità grazie a una coda possente e al corpo di forma ovaloide. Come le altre carpe è onnivora. La riproduzione avviene in tarda primavera quando la temperatura delle acque comincia a scaldarsi e la femmina può deporre dalle 200.000 alle 300.000 uova.

 

Il pescatore Paolo è riuscito a pescare questo grande esemplare nel lago di Canzolino specchio d’acqua dell’Alta Valsugana noto nell'ambiente per essere un lago non ''semplice'', per le acque non proprio calde e molto trasparenti popolate di molti pesci, piuttosto diffidenti (e vi sono anche pesci gatti oltre alle carpe, i lucci, cavedani, tinche, e persici reali). Le carpe, pur di grandi dimensioni, sono piuttosto rare dunque il colpo è di quelli da ricordare con una foto. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 giugno - 20:29

Il decesso è avvenuto a Campitello di Fassa, un lutto che ha scosso la comunità. Ci sono 5.438 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%

04 giugno - 19:59

La motivazione usata dal presidente per i market è che le persone ormai si sarebbero disabituate a fare la spesa la domenica. Ma se il tema è certamente affrontabile (anche i sindacati chiedono le chiusure) richiede analisi e spiegazioni un po' più approfondite perché avrà ricadute in termini economici, occupazionali e di qualità dei servizi. Sulle mascherine per ora resta l'obbligo

04 giugno - 19:07
Complessivamente ci sono 5.438 casi e 468 morti legati a Covid-19 da inizio epidemia. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato