Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, la novità del Natale sul Garda è la posa di due presepi subacquei: ''Un gesto di speranza semplice ma con grande impatto emozionale''

Le luminarie e le isole natalizie in centro storico sono già state allestite, ma la novità di quest'anno è la posa di due presepi nelle acque antistanti il porto e di Cisano. Questa iniziativa della Gas diving school prende le mosse domenica 6 e martedì 8 dicembre

Pubblicato il - 04 December 2020 - 22:58

BARDOLINO. E' un momento complicato a causa dell'emergenza Covid-19, tante le limitazioni per fronteggiare la diffusione del contagio. Anche le festività natalizie vengono condizionate dalle restrizioni, gli impianti di risalita nelle località sciistiche sono destinati a restare chiuse in un periodo fulcro dell'inverno, i Mercatini di Natale sono saltati praticamente ovunque. Nonostante le difficoltà, Bardolino non vuole rinunciare all'atmosfera natalizia tra addobbi e iniziative a vario titolo.

 

In questo contesto la "Gas diving school", associazione di subacquei che già collabora con il Comune per l'apprezzatissimo appuntamento a sfondo ecologico "Fondali puliti", si conferma tra le realtà più attive e frizzanti dell'area del Garda. Le luminarie e le isole natalizie in centro storico sono già state allestite, ma la novità di quest'anno è la posa di due presepi nelle acque antistanti il porto e di Cisano. Questa iniziativa prende le mosse domenica 6 e martedì 8 dicembre.

 

"Dopo la positiva esperienza di 'Fondali puliti' volevamo fare qualcosa in più per Bardolino, un luogo che portiamo nel cuore – spiega Michele Girelli, istruttore e responsabile della Gas diving school –. Per questo motivo, pur tra mille difficoltà legate al momento particolare, siamo riusciti a trovare nell’amministrazione e nella Fondazione Bardolino Top i partner giusti per raggiungere l’obiettivo e dare un segnale di speranza in questo Natale, con un gesto tanto semplice quanto di grande impatto emozionale".

 

Il primo presepe che verrà immerso sarà quello di Bardolino e sarà visibile dal ponte che collega il porto alla piazza. Il secondo verrà posizionato nelle acque di Cisano e sarà visibile dalla piazzetta sul porto. Entrambe le opere misurano 2,5 metri in larghezza e 1 metro in altezza e rimarranno fino all’Epifania con l’idea di ripetere l’iniziativa anche nei prossimi anni.

 

"Sappiamo che sarà un Natale complicato, diverso, lontano da quello a cui eravamo abituati con il paese che si trasformava in un grande villaggio natalizio. Tuttavia – dice Lauro Sabaini, sindaco di Bardolino - non volevamo semplicemente far trascorrere i giorni che arriveranno in attesa di tempi migliori. Questa novità, unita agli addobbi e alle luminarie, ripagheranno in parte dell’assenza del mercatino e delle attività collegate".

 

Le natività saranno illuminate sott’acqua per l’intervento e il supporto dell’azienda 'ElettroB' di Castelnuovo del Garda, mentre l’iniziativa sarà finanziata in parte dal Comune e in parte da 'Girelli fratelli Alfa Romeo', il cui titolare è anche istruttore e responsabile formazione della Gas diving school.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 20:14
Il sindaco di Castello-Molina di Fiemme dopo gli ultimi casi: "Non saprei dire se questa diffusione del coronavirus possa essere attribuito [...]
Cronaca
27 settembre - 21:23
Dopo una malattia si è spenta Nerina Biasiol. Addio alla cuoca che a Malgolo, frazione del Comune di Romeno, ha fondato una delle [...]
Cronaca
27 settembre - 17:57
Episodio è accaduto a Luca Di Leo e al suo Siberian Husky Axel durante una dog trekking dal passo Manghen al Lagorai. Il cane è stato morso alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato