Contenuto sponsorizzato

Impact Hub, “Dove si crea XL”: online la mappa aggiornata degli spazi creativi. I professionisti trentini si raccontano agli studenti

Il progetto “Dove si Crea”, ideato da Impact Hub Trentino, è nato nel 2019 per valorizzare, mettere in rete tra loro e far conoscere i professionisti che lavorano nell’ambito dell’impresa creativa e gli spazi dove lavorano

Pubblicato il - 31 dicembre 2020 - 20:29

TRENTO. Una mappatura interattiva dei professionisti e degli spazi creativi del territorio trentino. “Dove si Crea”, questo il progetto di Impact Hub Trentino sostenuto dal bando Generazioni che nell’anno della pandemia Covid-19 si è concentrato sulle periferie di Trento, Rovereto, dell'Alto Garda e della Bassa Valsugana. E ha portato i professionisti creativi nelle scuole per ispirare i più giovani (Qui link alle mappe).

 

Il progetto “Dove si Crea”, ideato da Impact Hub Trentino, è nato nel 2019 per valorizzare, mettere in rete tra loro e far conoscere i professionisti che lavorano nell’ambito dell’impresa creativa e gli spazi dove lavorano. Lo scorso anno, grazie al sostegno del bando Generazioni, sono state mappate le città di Trento, Rovereto e Bolzano. Quest'anno gli organizzatori hanno scelto invece di fare un percorso alternativo sul territorio provinciale nelle zone più periferiche delle città di Trento, Rovereto, dell'Alto Garda e della Bassa Valsugana. 

 

Sono stati mappati e raccontati con foto e video una ventina di professionisti creativi per rendere visibili i luoghi “dove si crea”: è fondamentale infatti far conoscere e valorizzare un mondo professionale in fermento ancora per molti sconosciuto. Nella convinzione, accresciuta in un periodo come quello che stiamo vivendo, che riduce di molto le nostre possibilità di movimento e di scoperta del territorio che ci circonda, che occorra valorizzare i professionisti creativi fortemente colpiti dalla pandemia.

 

Le mappe interattive di Trento, Rovereto, Bolzano, Bassa Valsugana e Alto Garda, oggi ospitano oltre 60 spazi creativi di designer, musicisti, illustratrici, architetti, operatrici culturali e fotografi che hanno scelto il Trentino come luogo dove vivere e creare.

 

Studi creativi che sono laboratori, atelier o uffici, a volte una stanza di un’abitazione, a volte un garage o una cantina. Perché “dove si crea” è ovunque uno si senta libero di esprimersi.

 

Per avvicinare le giovani generazioni a queste professioni, Impact Hub ha scelto di coinvolgere diverse scuole del territorio in incontri formativi online con i professionisti. Gli studenti di quarta e quinta del Liceo Rosmini di Rovereto, così come il Liceo Floriani di Riva, l’Upt di Trento e il Liceo Depero di Rovereto hanno incontrato diversi imprenditori creativi e discusso insieme dei loro percorsi professionali.

 

Gli studenti e le studentesse di questi istituti hanno ascoltato con entusiasmo le storie di Melina, un'orgogliosa artigiana (con una laurea in architettura) che realizza a Rovereto borse in materiale di riciclo; la passione di Federico, da sempre impegnato in ambito culturale, che con una socia ha aperto una libreria indipendente a Trento; il mondo espressivo di Armin che ama raccontare per immagini; il sogno di Massimo, architetto, che sogna di creare parchi; Veronica e Alice che hanno unito la passione per illustrazione e design e si dedicano al mondo dei bambini, l’impegno creativo e nel sociale di Redo Upcycling e di RuotaLibera.

 

Queste e molte altre storie sono servite agli studenti per comprendere come anche la creatività possa diventare un lavoro e come i propri sogni nel cassetto possano concretizzarsi con determinazione e impegno.

 

La creazione della mappa si è svolta grazie alla collaborazione dei partner attivi sul territorio come l’Associazione Smarmellata, il Piano giovani Bassa Valsugana e Tesino, il Comune di Trento e il Comune di Rovereto che hanno aiutato nell’individuare e contattare i professionisti creativi da immortalare ed intervistare. Le foto sono del fotografo Massimo Giovannini e le video interviste sono a cura di Jump Cut. La mappa interattiva è creata da Artica. Il progetto grafico è di Anna Ninì Formilan.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 05:01

La vicenda legata alla chiusura del quotidiano di via Sanseverino resta molto complicata: i giornalisti non sono in cassa integrazione perché non funziona come nel 1800 che il padrone chiude e buona notte. Gli abbonamenti sono stati convertiti con quelli del giornale fino a ieri concorrente senza possibilità di rimborso e non si capisce chi sia il direttore del sito (che Ebner e la proprietà altoatesina hanno detto di voler rilanciare) visto che intanto vi lavorano persone dell'Adige, dell'Alto Adige e un fortunato ex del Trentino

20 gennaio - 09:10

Uso del cellulare, guida contromano e a cavallo della linea. Proseguono le indagini da parte dei carabinieri forestali sull'episodio avvenuto nelle scorse settimane. I lupi sono stati inseguiti per diversi chilometri ad una velocità che va dai 40 ai 50 chilometri orari

20 gennaio - 08:06

Le indagini stanno andando avanti. Tracce di sangue, che secondo le analisi sarebbero proprio di Peter Neumair, sarebbero state trovate sul ponte di Vadena. Proprio da quel punto, secondo gli inquirenti, sarebbero stati gettati i due corpi del fiume

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato