Contenuto sponsorizzato

Trenini elettrici e mostre di Lego, fiabe e presepi: i Natali della Vallagarina tra arte e cultura, tradizioni e antichi sapori

Ogni sera i campanili della Vallagarina si illuminano di blu in un luminoso abbraccio di pace e speranza. L'Azienda per il turismo lancia la campagna “A Natale pensa al futuro, regala la Vallagarina” per sostenere il territorio e le piccole realtà che mai come quest’anno si trovano in difficoltà

Natale a Castellano - foto Archivio Apt Rovereto e Vallagarina (Michele Purin)
Pubblicato il - 12 dicembre 2020 - 13:09

ROVERETO. Fino al 6 gennaio, dai borghi alle città fino ai piccoli centri montani, i Natali della Vallagarina raccontano un Trentino segreto, di arte e cultura, tradizioni e antichi sapori (Qui info). 

 

Ogni sera i campanili della Vallagarina si illuminano di blu in un luminoso abbraccio di pace e speranza. L'Azienda per il turismo lancia la campagna “A Natale pensa al futuro, regala la Vallagarina” per sostenere il territorio e le piccole realtà che mai come quest’anno si trovano in difficoltà. L’invito è quello di donare prodotti locali, esperienze culturali, cene nei ristoranti, fine settimana tra natura, cultura e gusto. Gli appuntamenti in programma sabato 12 e domenica 13 dicembre, weekend di Santa Lucia.

 

Natale a Rovereto. Il bosco incantato dei bambini nel cortile Urbano di via Roma. Quale bambino non è attratto dalla magia del Natale, da quel mondo pieno di luce e di mistero, in cui farsi accompagnare da elfi e folletti su slitte piene di doni? Per l’occasione il cortile urbano diventa un bosco incantato con il tronco magico per scrivere e spedire le letterine a Babbo Natale, bracieri per accoccolarsi e scaldarsi vicino al fuoco, il colorato albero di Natale con le sue decorazioni: sabato 12 dicembre 14.30 vengono organizzate le letture animate a tema Santa Lucia; domenica 13 dicembre alle 14.30 con letture bestiali, storie avvincenti che hanno un capo “Oscar” e la coda scodinzolante di “Artù”.

 

Natale nei palazzi barocchi di Ala con Santa Lucia saluta i bambini. Domenica 13 dicembre dalle 15 alle 18.30, palazzo Taddei in Via Sartori 1 a cura dell’Associazione Culturale Vellutai Città di Ala e della Compagnia della Stella. Prenotazione obbligatoria telefonando al 345 7077793 dalle 14 alle 19. 

 

Visite guidate del centro storico. L’Associazione culturale vellutai città di Ala propone un ciclo di visite guidate del centro storico di Ala, in costume d’epoca e al lume delle lanterne a cui sono invitati anche i bambini accompagnati dai genitori. Sabato 12, 19, 26 dicembre e 2 gennaio alle 17. Su prenotazione (minimo 4 , massimo 10 persone) al Servizio attività culturali, sport e turismo del Comune di Ala (cultura@comune.ala.tn.it - 0464 674068).

 

Trenini elettrici e mostre di Lego. Appuntamento nel cortile Itea di via Gattioli 2 ad Ala: esposizione di due plastici dinamici fatti  a mano rappresentanti l’antica attività del trasporto ferroviario del carbone e un plastico dedicato al paesaggio bavarese della leggenda di Babbo Natale, con la fabbrica di regali degli Elfi. A cura del Gruppo Fermodellistico “Dante Facci”.

 

A palazzo Pizzini, finestre e cortile in via Gattioli 1 ci sono le riproduzioni in mattoncini Lego rappresentanti scorci della città di Verona, un Luna Park e il castello di Hogwarts di Harry Potter, tutto a cura di Clv Lego User Group; esposizione di originali creazioni in Lego che fanno rivivere i magici anni ’80 e ’90, una città stregata con mostruose sorprese e un galeone della flotta navale della regina d’Inghilterra del 1600 a  cura di Dolomites Bricks; esposizione di un plastico ferroviario realizzato nel 1963 e di una locomotiva a cura di Model Club Pergine Valsugana e installazione luminosa di Renne con slitta e Babbo Natale, collezione Gasparotto Luminarie.

 

Terra Natale a Isera sabato 12 e domenica 13 dicembre dalle 13.30 alle 15.30. Mercatino prodotti nei ristoranti e presepi nelle vie del centro. I ristoranti del borgo di Isera aprono le loro porte ai produttori locali che metteranno in mostra e racconteranno le loro eccellenze enogastronomiche. L’occasione giusta per gustare i piatti tipici della valle e portare a casa i genuini prodotti del territorio. Passeggiando nelle vie del centro, sarà inoltre possibile vivere l’incanto dei presepi artigianali ad opera degli abitanti del paese, realizzati con diversi materiali e tanta, tanta creatività.

 

La Fiaba del Natale a Mori fino al 6 gennaio. Una foresta nordica cittadina formata da abeti rigogliosi, verdi felci, tronchi colorati e luci suggestive. Immergendosi fra gli alberi, passo dopo passo, i più piccoli incontreranno colorati disegni e fantasiosi addobbi, ascoltando fiabe e i canti tradizionali del Natale.

 

Natale dei ricordi a Castellano. Nelle le vie del paese si potranno ammirare i suggestivi presepi all’aperto allestiti negli scorci più suggestivi, le video proiezioni sui palazzi e le abitazioni con le immagini dell’archivio storico dell’Associazione Culturale Don Zanolli e le lampade fatte a mano dagli abitanti del paese ad illuminare tutto il borgo. E se il freddo si fa sentire il bar Zircol è il luogo giusto dove riscaldarsi con una tazza fumante di speziato vin brulè.

 

Malga Cimana effettua consegna a domicilio nel comune di Villa Lagarina. Il menù varia di settimana in settimana ma comprende sempre i gustosi canederli e i dolcissimi biscotti di Natale. Il servizio è attivo ogni mercoledì e venerdì dal 9 fino al 30 dicembre, dalle 17 alle 19. È richiesta la prenotazione rispettivamente entro il martedì e il giovedì a mezzogiorno.

 

Presepi monumentali a Nomi. Ospitati nelle contrade, nei parchi e nello storico granaio, i presepi monumentali tornano a far vivere il Natale a Nomi. Lungo le vie, fra antichi portali, soglie in pietra e finestre dalle grate in ferro sono esposte rappresentazioni della Natività realizzate nelle più varie forme espressive, che le luci dell’imbrunire avvolgono di un fascino indimenticabile.

 

Paesi dei presepi tra Avio, Besenello, Calliano, Nogaredo, Pomarolo, Ronzo Chienis, Terragnolo, Trambileno, Vallarsa, Villa Lagarina, Volano. Ogni borgo lagarino regala un’atmosfera eccezionale al proprio Natale con scenografie luminose, grandi alberi addobbati, musica e canti natalizi librati nell’aria per rendere indimenticabile questo magico periodo dell’anno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 gennaio - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

17 gennaio - 14:53

Si parlerà di sostenibilità nel nuovo corso del liceo scientifico dell'Istituto Marie Curie di Pergine Valsugana. "Abbiamo voluto anticipare i tempi. I ragazzi avranno la possibilità di fare scelte moderne e attuali, radicate nel mondo in cui ci troviamo a vivere oggi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato