Contenuto sponsorizzato

''Trento fuori dal tempo" i protagonisti del fumetto di Flavio Rosati scoprono il "Sass" l'area archeologica di piazza Battisti

Il nuovo episodio del fumettista trentino è ambientato in piazza Cesare Battisti dove si può trovare l'importante area archeologica che racconta la storia di Trento 

Pubblicato il - 08 October 2020 - 11:19

TRENTO. E' un episodio speciale quello di questa settimana del progetto “Trento fuori dal Tempo” con il fumettista Flavio Rosati, Trento iniziative e la collaborazione de Il Dolomiti. I protagonisti infatti si ritroveranno in uno dei più bei posti di Trento.

 

Stiamo parlando del Sass l'area archeologica che da piazza Cesare Battisti porta i visitatori in un vero e proprio salto nel tempo alla scoperta della Trento romana e dei suoi misteri.

 

Ci sono 1.700 metri quadri di città romana in un allestimento affascinante e suggestivo, esito degli scavi archeologici effettuati in occasione del restauro e dell’ampliamento del Teatro Sociale (1990-2000).

 

Sono visibili anche alcune parti di abitazioni con ambienti domestici, pavimenti decorati con mosaici, stanze con sistemi di riscaldamento a pavimento, cortili, un pozzo perfettamente conservato e la bottega di un vetraio e tanto altro.

 

L’acronimo “S.A.S.S.” ricorda l’antico quartiere cittadino denominato Sas, in parte raso al suolo negli anni ‘30 del secolo scorso per fare spazio alla piazza intitolata a Cesare Battisti.

 

Presso il S.A.S.S. oltre ai resti della Tridentum romana è visibile anche il video “Dentro Trento”, un viaggio a ritroso nel tempo con ricostruzioni dell’area archeologica con tecniche di realtà virtuale per immergersi nell’atmosfera della Trento del tempo dei Romani.

 

Ecco il nuovo episodio (Il precedente)

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 January - 20:37

Le difficoltà in ambito scolastico sono molte a causa dell'emergenza Covid-19. A fronte delle enormi incertezze e il ricorso alla didattica a distanza, che non sempre incontra il gradimento di famiglie e studenti, molti studenti hanno comunque deciso di investire sul proprio futuro per un'esperienza formativa all'estero

20 January - 15:57

Per tentare di eludere il controllo dei carabinieri un uomo e una donna, che trasportavano 10 panetti di cocaina, hanno presentato una falsa autocertificazione. Una volta scoperti entrambi sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio e false dichiarazioni a pubblico ufficiale ma sono stati pure sanzionati per non aver rispettato le misure anti-Covid

19 January - 13:58

Attraverso una serie di aziende cartiere creavano falsi crediti tributari che i clienti potevano comprare per diminuire i propri debiti verso l'erario. I soldi ottenuti venivano poi ripuliti all'estero tramite banche straniere

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato