Contenuto sponsorizzato

Un incontro tra passato e futuro, c’è ancora tempo fino al 28 febbraio per iscriversi a ''Music 4 the Next Generation'' di Fondazione Caritro

I termini dell'iscrizione sono stati prorogati al prossimo 28 febbraio 2021 a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19. Il bando, giunto alla terza edizione, è promosso da Fondazione Caritro, Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la Fondazione Verona, Vicenza, Belluno e Ancona con la collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e Fondazione Banca del Monte di Rovigo

Pubblicato il - 23 dicembre 2020 - 13:42

TRENTO. Un incontro tra passato e futuro, questo è il concorso "Music 4 the Next Generation", un'iniziativa sostenuta da Fondazione Caritro che intende promuovere un approccio di interpretazione della tradizione musicale classica alla luce delle sensibilità contemporanee. I partecipanti sono chiamati reinterpretare un brano e possono avere l'opportunità di salire sul palco per sfidare una grande orchestra italiana.

 

I termini dell'iscrizione sono stati prorogati al prossimo 28 febbraio 2021 a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19. Il bando, giunto alla terza edizione, è promosso da Fondazione CaritroFondazione Cassa di Risparmio di BolzanoFondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la Fondazione Verona, Vicenza, Belluno e Ancona con la collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e Fondazione Banca del Monte di Rovigo. Una manifestazione che vede tra i giurati personalità del calibro di Caterina Caselli, i maestri Alberto Martini Alessandro Solbiati e Gegè Telesforo di Radio24.

 

In palio un premio da 10 mila euro lordi per il primo posto e 5 mila euro lordi per i quattro secondi classificati. L'iniziativa non punta esclusivamente alla formazione e alla crescita musicale dei giovani, gli enti promotori si riservano infatti la possibilità di offrire l'opportunità alle cinque band finaliste, di partecipare a concerti sui territori di riferimento delle Fondazioni.

 

L'obiettivo del concorso è quello di colmare la distanza tra generazioni, pubblici e mondi musicali diversi. Ogni band è chiamata a rielaborare tematica, armonica e ritmica di grandi classici.

 

Sono ammessi al concorso "Music 4 the Next Generation" gruppi e band formati da un minimo di due componenti, senza limiti di genere musicale, ma l'età media non può superare i 35 anni e la maggior parte dei componenti deve essere residenti o domiciliata in Trentino Alto AdigeVenetoFriuli Venezia Giulia, provincia di Mantova e Marche.

 

Il bando ammette la possibilità di utilizzare tutti gli strumenti e tutti i generi musicali, mentre la durata del brano non deve superare i 5 minuti. È necessario iscriversi sul sito internet del concorso www.m4ng.it. Sul sito ufficiale si può prendere visione anche dei requisiti. Entro la primavera saranno scelte e rese pubbliche le quindici band ammesse alle semifinali di Trento, dove verranno selezionati i 5 gruppi ammessi alla serata finale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 January - 05:01

In una conferenza stampa a senso unico, come al solito, dove è impossibile interloquire e quindi riuscire a capire davvero qualcosa i due vertici dell'Apss hanno provato a spiegare la situazione alla luce dei dati completi mostrati da il Dolomiti in questo grafico dell'Apss. Tra le motivazioni dei troppi decessi il fatto che la popolazione trentina è particolarmente anziana. In valore assoluto, però, l'Alto Adige lo è ancora di più (il 15,6% della popolazione rispetto al 14,1% del Trentino di over 65) quindi quei 350 decessi in più non si spiegano

27 January - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

27 January - 21:02

Il deputato della Lega ha incassato l'interessamento dell'associazione Millions of friend in Romania a valutare la possibilità di ospitare un orso attualmente rinchiuso al Casteller. Maturi: "Ora bisognerà comprendere le eventuali incombenze burocratiche e perfezionare eventuali accordi, ma possiamo serenamente affermare che da oggi c'è un cambio di passo"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato