Contenuto sponsorizzato

Via libera dal Comune ad acconciatori ed estetisti per rimanere aperti anche la domenica: nuovi orari con 84 ore di apertura su 6 giorni lavorativi

I nuovi orari di apertura sono previsti fino al 31 dicembre 2020 e contano un giorno di chiusura a settimanale a scelta del titolare dell'esercizio, oltre a quelli già previsti per le festività

Pubblicato il - 15 maggio 2020 - 12:03

TRENTO. Per consentire l'accessibilità del servizio dopo un lungo periodo di chiusura, venire incontro ad una verosimile richiesta da parte dell'utenza, e permettere ai titolari degli esercizi l'adozione di misure che consentano di evitare la presenza contemporanea di soggetti nei locali, il Comune ha previsto una deroga all'attuale disciplina degli orari di apertura delle attività di acconciatore e di estetista.

 

Con determinazione dirigenziale n. 20 del 15 maggio, sono stati fissati i nuovi orari per le attività di acconciatore e di estetista, validi fino al 31 dicembre 2020.

 

Il nuovo orario è fissato in 84 ore su sei giorni settimanali, con un giorno di chiusura a scelta del titolare dell'esercizio. Non è obbligatorio per questo periodo il riposo domenicale, rimane invece l'obbligo di chiusura previsto per le festività.

L'orario prescelto dovrà essere esposto in modo chiaro e visibile all'interno e all'esterno dei locali, senza però obbligo di darne comunicazione al comune.

 

Per tutti i dettagli relativi alla nuova disciplina oraria, vi invitiamo a consultare il testo della determinazione cliccando qui.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

27 gennaio - 21:02

Il deputato della Lega ha incassato l'interessamento dell'associazione Millions of friend in Romania a valutare la possibilità di ospitare un orso attualmente rinchiuso al Casteller. Maturi: "Ora bisognerà comprendere le eventuali incombenze burocratiche e perfezionare eventuali accordi, ma possiamo serenamente affermare che da oggi c'è un cambio di passo"

27 gennaio - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato