Contenuto sponsorizzato

A Brentonico le lezioni si svolgono anche al parco: ''Nasce contro Covid ma poi rimarrà a disposizione di scuole e comunità''

Il Comune ha dato semaforo verde all'installazione di 4 tavoli e relative panche per poter svolgere le lezioni anche all'aperto. L'assessora Assia Zoller: "Così la scuola diventa ancora più gradevole e stimolante, quindi molto formativa"

Di L.A. - 19 aprile 2021 - 20:04

BRENTONICO. La scuola si sposta all'aperto a Brentonico. Non solo lezioni in Aula ma anche al parco. Questa l'iniziativa promossa dal Comune che ha dato il semaforo verde all'installazione di 4 tavoli e relative panche per poter portare le classi all'esterno. La previsione è quella di concludere i lavori nei prossimi giorni.

 

"Sono tavoli di forma esagonale - commenta Assia Zoller, assessora del Comune di Brentonico - possono accogliere fino a 24 bambini, anche i piccoli con difficoltà motorie per come vengono disposti. E' un'iniziativa pensata in particolare per le scuole dell'infanzia e quelle medie, ma sono a disposizione di tutti gli studenti. In questo modo c'è una possibilità ulteriore per la didattica".

 

Entro pochi giorni i lavori saranno completi e questa iniziativa è anche un modo per contrastare l'emergenza Covid. "Questo acquisto - prosegue Zoller - è stato portato avanti in considerazione dell'attuale periodo. Ma così la scuola diventa ancora più gradevole e stimolante, quindi molto formativa. C'è stato anche il coinvolgimento del corpo docente e dei genitori che sostengono totalmente questa azione". 

 

L'iniziativa si inserisce nel progetto avviato nella scorsa consiliatura, "Scuola pulsante", un modello pedagogico e di gestione degli spazi all'avanguardia: riorganizzazione di atri, corridoi e luoghi di passaggio per renderli ambienti di apprendimento. E' stato poi introdotto il sistema delle classi tematiche, coi ragazzi che raggiungono autonomamente le stanze delle lettere, della musica, della fisica, della matematica, della geografia e delle lingue.

 

Adesso la scuola si sposta all'aperto. Una necessità per far fronte alla situazione contingente ma che guarda anche al futuro. "Tavoli e panche resteranno, infatti, a beneficio dell’istituto scolastico e dell’intera comunità per essere utilizzati, appena possibile, anche per le feste e per le manifestazioni che vengono organizzate al parco", conclude Zoller.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 09:28
L’impatto è stato così violento che il rimorchio del camion si è ribaltato spargendo il suo carico di rifiuti sulla carreggiata, la viabilità [...]
Cronaca
23 maggio - 08:24
Grande cordoglio per la scomparsa di Enrico Giovannini vittima di un incidente in montagna: “Penso che sia stato un piacere conoscerti, ridere [...]
Cronaca
23 maggio - 08:55
La giovane è stata sbalzata dalla moto sulla quale stava viaggiando per poi precipitare in una scarpata. Nonostante i tentativi di soccorrerla la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato