Contenuto sponsorizzato

La cabina della funivia arriva in stazione e diventa un bus (VIDEO): ''Un'autentica rivoluzione per la mobilità urbana: permette di superare tutti gli ostacoli''

Il nuovo sistema ConnX sviluppato da Leitner si basa su una funivia la cui cabina, arrivata alla stazione, viene consegnata a un veicolo autonomo per proseguire il percorso per un vantaggio del sistema di trasporto. In questo modo si potranno aggirare le barriere infrastrutturali esistenti, come edifici o monumenti

Pubblicato il - 01 dicembre 2021 - 17:03

VIPITENO. La funivia diventa un bus. E' ConnX e l'idea è stata sviluppata e brevettata da Leitner. Un'iniziativa che trasforma una cabina arrivata in stazione in un veicolo autonomo in grado di proseguire il percorso e collegare le aree urbane di un centro abitato.

 

"Una proposta altamente flessibile, hi-tech, ecologica, ma soprattutto connesso. La mobilità urbana - spiega la società di Vipiteno - si arricchisce di una nuova soluzione tecnologica che nel futuro prossimo sarà protagonista di un’autentica rivoluzione. In questo modo si compie un sorprendente passo avanti e si offre una flessibilità senza precedenti nell'ulteriore sviluppo del trasporto pubblico mediante una soluzione ibrida unica".

 

 

Il nuovo sistema ConnX sviluppato da Leitner si basa su una funivia la cui cabina, arrivata alla stazione, viene consegnata a un veicolo autonomo per proseguire un percorso per un vantaggio del sistema, la connessione ottimale tra il trasporto via fune e quello terrestre. In questo modo si potranno aggirare le barriere infrastrutturali esistenti, come edifici o monumenti. Una proposta valida anche per il trasporto delle merci.

 

"Da un lato la funivia facilita il superamento di eventuali ostacoli topografici o strutturali; dall'altro, la 'soluzione doppia' è anche una possibilità attraente per quelle aree urbane in cui non è possibile realizzare una funivia continua per i più svariati motivi. Questa combinazione permette di muoversi comodamente e senza necessità di cambi, nonostante i differenti mezzi di trasporto. L'interazione fluida tra i tratti sospesi della funivia e quelli a terra permette una perfetta adattabilità a un'ampia gamma di esigenze", conclude Leitner.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 gennaio - 17:33
Sono stati analizzati 13.601 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 2.660 positivi e 2 decessi. Ci sono 169 persone in ospedale di [...]
Cronaca
19 gennaio - 16:51
La questione lupo ciclicamente riemerge nel dibattito pubblico all'indomani di predazioni (praticamente sempre evitabili). Questa volta ha perso la [...]
Politica
19 gennaio - 16:08
La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha riferito in Senato sulla vicenda che vede Chico Forti ancora recluso negli Stati Uniti. Conzatti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato