Contenuto sponsorizzato

“Sopra la panca”, Castel Ivano cerca cinque artisti per abbellire le sue panchine

Il Comune di Castel Ivano e il Gruppo giovani “Il Quadrifoglio” lanciano l’iniziativa “Sopra la panca 2021”, con l’obiettivo di abbellire cinque panchine di Viale Vittime del 27 aprile 1945 a Strigno, per rivitalizzare il centro del paese. Le domande d’iscrizione saranno valutate da una giuria e devono pervenire entro il 28 maggio, accompagnate da una bozza dell’opera a colori sulla riproduzione in scala della panchina

Di Marianna Malpaga - 17 April 2021 - 18:24

CASTEL IVANO. Le panchine sono dei luoghi d’incontro importanti per ogni paese e città e custodiscono i racconti di chi le vive anche solo per un momento. Chissà quante storie si nascondono “sopra la panca”. Si chiama proprio così, “Sopra la panca 2021”, il progetto lanciato dal Comune di Castel Ivano e dal Gruppo giovani “Il Quadrifoglio”, il quale si propone di rivitalizzare e rivalorizzare questi luoghi simbolo di socialità, elementi fondamentali dell’arredo urbano.

 

Sono cinque le panchine coinvolte in “Sopra la panca 2021”, collocate tutte lungo Viale Vittime del 27 aprile 1945 a Strigno, una delle quattro frazioni del Comune di Castel Ivano. Si cercano altrettanti artisti o gruppi di artisti che domenica 27 giugno, dalle 9 alle 18, decoreranno quelle panchine.

 

“Non serve essere artisti professionisti: la chiamata è rivolta a chiunque sia interessato e abbia più di 18 anni”, spiega Giada Dalmaso, tesoriera del Gruppo giovani “Il Quadrifoglio”, del quale è anche fondatrice. Chi si iscrive dovrà inviare, entro il 28 maggio, una bozza dell’opera a colori sulla riproduzione in scala della panchina, assieme a una relazione contenente la descrizione dell’opera, i materiali, i colori e le tecniche esecutive, e a una breve nota biografica (di sé o del gruppo di artisti).

 

Le bozze saranno valutate da una commissione composta da alcuni esperti ma anche da un gruppo di persone del Comune e del Gruppo giovani. “L’obiettivo è abbellire il nostro centro storico, in particolare Viale Vittime del 27 aprile 1945, che porta alla biblioteca e alla scuola primaria di Strigno”, racconta Dalmaso. “Si tratta della prima edizione di ‘Sopra la panca’. Se il progetto funziona, lo proporremo anche l’anno prossimo, magari chiedendo di realizzare delle decorazioni a tema. Quest’anno, invece, ogni artista può scegliere il disegno che preferisce”.

 

Il vincitore riceverà un premio di 250 euro. È previsto invece un rimborso spese di 150 euro per ogni partecipante, pensato in particolare per l’acquisto del materiale per abbellire la panchina, che dovrà essere resistente agli agenti atmosferici.

Per partecipare a “Sopra la panca 2021”, basta inviare una mail a [email protected] (con oggetto “Sopra la panca 2021”) o una raccomandata all’indirizzo Comune di Castel Ivano, Piazza del Municipio 12, frazione di Strigno, 38059 Castel Ivano (Tn). I moduli possono anche essere consegnati a mano, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, all’Ufficio protocollo del Comune di Castel Ivano, in Piazza del Municipio 12 (Strigno).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 09:28
L’impatto è stato così violento che il rimorchio del camion si è ribaltato spargendo il suo carico di rifiuti sulla carreggiata, la viabilità [...]
Cronaca
23 maggio - 08:24
Grande cordoglio per la scomparsa di Enrico Giovannini vittima di un incidente in montagna: “Penso che sia stato un piacere conoscerti, ridere [...]
Cronaca
23 maggio - 08:55
La giovane è stata sbalzata dalla moto sulla quale stava viaggiando per poi precipitare in una scarpata. Nonostante i tentativi di soccorrerla la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato