Contenuto sponsorizzato

I Ciusi e i Gobj fanno squadra per la Ganzega: le mega-tavolate per 700 persone in piazza Duomo. La cena è un gustoso antipasto delle Feste Vigiliane

E' in programma sabato 15 giugno la tradizionale cena che fa da anteprima alle feste patronali: tavolate imbandite nel luogo simbolo della città per un evento clou che simboleggia la voglia di stare insieme e rafforza il senso di comunità. I piatti tipici saranno preparati e serviti dai volontari delle due fazioni. A seguire il concerto dei Tree Gees

Pubblicato il - 12 giugno 2024 - 16:25

TRENTO. La parola chiave è condivisione. Si avvicina la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj, un antipasto della 42esima edizione delle Feste Vigiliane, la kermesse che celebra il patrono di Trento.

 

L'appuntamento è in programma dalle 18.30 di sabato 15 giugno, per la prima volta, in piazza Duomo. Anche quest’edizione parte del ricavato verrà destinato a un’associazione del territorio attiva nel sociale. L’appuntamento è realizzato con il sostegno del Gruppo Dao, Birra Forst e Cantine Lavis.

 

Quest’anno la tradizionale cena che fa da raccordo tra le due fazioni protagoniste della tradizionale disfida vigiliana (giunta alla quinta edizione e curata dalla Pro Loco Centro Storico di Trento) è organizzato per la prima volta interamente in piazza Duomo. Che sarà dunque il palcoscenico a cielo aperto di un momento di convivialità la cui rilevanza è testimoniata dai numeri: sono attesi oltre 700 partecipanti, che troveranno posto nelle mega-tavolate (300 metri la lunghezza complessiva).

 

Sono invece circa 180 i volontari a preparare e servire una cena che, tra piatti tipici e costumi d’epoca, permette di fare un tuffo nel Medioevo, contribuendo a ricreare quell’atmosfera gioiosa e spensierata in un meraviglioso contesto storico-culturale come la piazza simbolo della città. La Ganzega, che in dialetto significa festa di fine lavori dopo un periodo particolarmente impegnativo, è un evento che unisce ritualità e un fortissimo senso di appartenenza alla comunità.

 

Il richiamo alla tradizione si ritrova anche nelle ricette (ricavate dagli antichi manoscritti) e dai prodotti (che provengono dagli allevamenti e dalle colture trentini): appositamente per la Ganzega vengono utilizzate le farine di Agri90, cucinate dagli infaticabili Polentèr (coadiuvati dalla Pro Loco di Storo) e il Pantrentino dell’Associazione panificatori della Provincia di Trento, partner storico delle Feste Vigiliane.

 

 

E dalle 22.30, in via Verdi, ecco il concerto dei Tree Gees, tra le più accreditate e fedeli tribute band dei mitici Bee Gees nel mondo, con all’attivo oltre 25 anni di performance dal vivo in Italia e nel mondo, proponendo uno straordinario repertorio eseguito con rigore e perfezione stilistica nonché con leggerezza e ironia. L’evento è curato in collaborazione con Radio Italia Anni 60.

 

I biglietti per la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj sono acquistabili all’ufficio della Pro Loco Centro Storico di Trento in via Bronzetti 21 (Dal lunedì al venerdì 08.30 - 12.30 / 14.30 – 16.30 fino a venerdì 14), il Ristorante Forsterbrau Trento in Via Paolo Oss-Mazzurana, 38 e l’Infopoint in piazza Duomo.

 

Le Feste Vigiliane sono organizzate dal Centro servizi culturali Santa Chiara su incarico del Comune di Trento e dalla Pro Loco Centro Storico di Trento e con il supporto della Provincia di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 luglio - 20:44
In una giornata caratterizzata da numerosi interventi in tutto il Trentino, gli operatori della Stazione Alta Val di Fassa del soccorso alpino sono [...]
Montagna
21 luglio - 20:30
Socio storico del gruppo dei Ragni di Lecco, Cavaliere della Repubblica e membro del Club Haute Montagne, per 65 anni attivo nel soccorso alpino di [...]
Cronaca
21 luglio - 19:49
Secondo le rilevazioni degli esperti di Meteotrentino, l'ondata di maltempo si è concentrata nelle ultime ore in alcune zone del Trentino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato