Contenuto sponsorizzato

Il fiume si ingrossa e per la prima volta nella storia annullato il Palio dell'Oca, niente sfida tra zattere: "Decisione sofferta ma inevitabile: la sicurezza prima di tutto"

Per la prima volta nella storia delle Feste Vigiliane non si disputerà la sfida tra gli equipaggi dei rioni e dei sobborghi di Trento. Il presidente della Pro Loco Centro Storico di Trento, Marco Lazzeri: "La sicurezza prima di tutto. Non potevamo mettere a rischio l’incolumità degli zatterieri". Le celebrazioni patronali entrano comunque nel vivo. Grande attesa per gli appuntamenti del week-end: sabato la Magica Notte, domenica la Tonca

Pubblicato il - 20 giugno 2024 - 21:27

TRENTO. Niente Palio dell'Oca, salta un appuntamento clou delle Feste Vigiliane a causa dell'eccessiva portata del fiume Adige: "Una decisione sofferta, considerato che non era mai accaduto nella quarantennale storia della manifestazione, ma inevitabile". 

 

La scelta è stata quella di annullare la sfida delle zattere tra gli equipaggi dei sobborghi. "La sicurezza viene prima di tutto", commenta Marco Lazzeri, presidente della ProLoco Centro Storico di Trento. "Non vogliamo mettere in alcun modo a rischio l’incolumità degli zatterieri. In questi giorni abbiamo tenuto riunioni e sopralluoghi con i tecnici di Provincia, Comune e Valli e i rappresentanti di esercito e Vigili del fuoco, valutando nel dettaglio ogni aspetto. Purtroppo non avevamo altra scelta". 

 

Confermati tutti gli altri appuntamenti clou delle Feste Vigiliane, dopo la riuscitissima anteprima della Ganzega dei Ciusi e dei Gobj: un elogio della convivialità, delle tradizioni e dei sapori trentini con oltre 700 persone presenti alla rituale cena che si è tenuta sabato interamente in piazza Duomo (un inedito assoluto, apprezzatissimo dai partecipanti). 

 

Le celebrazioni (religiose e laiche) di San Vigilio, il patrono di Trento, entrano nel vivo questo week-end con un programma ricchissimo per quantità, qualità e varietà delle iniziative. Domani, lungo le vie del centro storico e del quartiere le Albere andrà in scena la Magica Notte: dj set, musica, spettacoli, animazione e tanto divertimento per giovani, famiglie e bambini, che potranno così vivere in un clima allegro e gioioso la notte più lunga delle Vigiliane. Tra i principali eventi, il concerto di Fausto Leali (in collaborazione con Radio Italia), che dalle 21.30 animerà Piazza Fiera passando in rassegna i più grandi successi della sua carriera. 

 

Domenica sera è invece prevista la Tonca, l’atto conclusivo del Tribunale di Penitenza, altro momento iconico della manifestazione: il giudice monocratico Mario Cagol si affaccerà dalla torre eretta in prossimità del ponte di San Lorenzo per leggere la temutissima sentenza. A quel punto, il “condannato” (impersonificato da un volontario) verrà poi “toncato”, vale a dire immerso simbolicamente nelle acque dell’Adige. In Piazza Fiera spazio al concerto delle quattro bande del comune di Trento, che per l’occasione uniranno i loro talenti per creare un unico, enorme complesso formato da 140 elementi, dando vita a uno straordinario evento musicale.

 

Fino a domenica proseguiranno inoltre le iniziative de Le Albere Summer Festival (organizzato da Edg Spettacoli e Trentino Eventi), che vivacizzerà l’omonimo quartiere (il punto di riferimento sarà Piazza Donne Lavoratrici) con giochi, performance artistiche e musicali, cucina tipica e un parco divertimenti a tema per i più piccoli. 

 

Le Feste Vigiliane sono organizzate dal Centro servizi culturali Santa Chiara su incarico del Comune di Trento e dalla Pro Loco Centro Storico di Trento con il supporto della Provincia di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
20 luglio - 20:20
Sono impressionanti le immagini sullo Stelvio, con una cinquantina di metri del sentiero "Val de la mare" che costeggia un muro di neve. [...]
Cronaca
20 luglio - 20:45
Un'enorme frana di sassi e roccia si è staccata dalla parete della montagna sul versante altoatesino del Sassolungo. Un escursonista [...]
Ambiente
20 luglio - 19:55
L'escursionista protagonista dell'incontro stava scendendo da un sentiero verso malga Valle, nella zona di Toscolano Maderno, quando, dopo aver [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato