Contenuto sponsorizzato

Anche Gigi Buffon invita tutti a Trento per l'Hackathon: "Mi piace questo approccio all'innovazione ed alla tecnologia"

Il campione del mondo e numero uno della Juventus promuove su facebook la maratona di 24 ore che si svolgerà a Trento il 14 e 15 ottobre. Anche a Bruxelles, nel corso del Consiglio dei ministri, il Sistema Trentino viene più volte lodato per la capacità di innovare

Gigi Buffon
Di Luca Andreazza - 29 settembre 2017 - 13:41

TRENTO. La maratona di 24 ore dedicata all'innovazione per elaborare nuove soluzione per sviluppare il calcio italiano brucia le tappe. L'Hackathon, organizzato e promosso dall'Università di Trento e Figc coordinati dal trentino Francesco Anesi, 'acquista' un testimonial d'eccezione, cioè il capitano della nazionale: Gigi Buffon

 

"Il 14-15 ottobre si svolgerà a Trento il 'primo Hackathon del calcio italiano', organizzato dalla Figc e da istituzioni trentine ed internazionali. Anche io mi sono chiesto cosa fosse un Hackathon - dice sul profilo facebook il numero uno di Juventus e Italia - ed ho capito che è una 'Maratona di Innovazione', dove i partecipanti ricevono dei dati ed un problema e si impegnano in una maratona tecnologica di 24 ore per trovare una soluzione creativa e digitale".

 

E' il secondo Hackathon a livello internazionale, dopo quello targato Manchester City, mentre è in assoluto la prima volta che una Federazione calcistica si impegna direttamente nel trovare nuove soluzioni e strade nel mondo sempre più digitale. 

 

Dopo gli appoggi di RomaFiorentina, Cagliari e Hellas, ma anche dell'associazione calciatori e diversi istituzioni nazionali e europee, Gigi Buffon infila i guanti per spingere questo progetto che unisce sport, scienza, ricerca, innovazione, industria, sviluppo sostenibile e società. 

 

"In palio ci sono premi interessanti - ricorda il portiere - 5.000 euro, la possibilità di entrare in un acceleratore come WyLab e TrentinoSviluppo (per un valore di 25.000 euro in servizi) e soprattutto la possibilità di realizzare le proprie idee con la collaborazione di Figc".

 

Le e-skills e l'educazione digitale possono infatti essere eccezionalmente importanti nell'affrontare la crescente disoccupazione, soprattutto tra le giovani generazioni e sono già tante le iscrizioni, provenienti anche da paesi europei tra i quali Spagna, Germania e Inghilterra.

"Mi piace - conclude il campione del mondo - questo approccio all'innovazione ed alla tecnologia applicato al nostro mondo, il mondo del calcio. C'è tempo fino a domenica 1 ottobre per registrarsi e partecipare".


Le date da segnare in rosso sono quindi quelle del 14 e 15 ottobre per prendere parte alle due sfide: la valorizzazione della rapporto tra la Federazione e gli oltre 1,3 milioni di tesserati e la match analysis, cioè come analizzare i big data nel mondo del calcio.

 

Ma Buffon è solo l'ultimo colpo della macchina organizzativa che raccoglie consensi anche a Bruxelles: l'Hackathon infatti è stato citato anche nel corso dell'ultimo House of Sports dell'Unione europea, quando Federico Eichberg, dirigente al Ministero sviluppo economico si è soffermato più volte sul ruolo d'avanguardia del Sistema Trentino per innovazione e sport.

Attorno all'Hackathon, che si divide tra le sedi del Dipartimento di Lettere e del Polo Tecnologico di Povo, verranno creati una serie di eventi, conferenze e incontri sul mondo del calcio, coinvolgendo dirigenti, giocatori, sponsor, partners, giornalisti ed esperti di comunicazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 March - 17:49

La Protezione civile, con il supporto di volontari della Croce rossa, provvederà alla distribuzione dei pasti e a fornire beni di prima necessità e non solo. E' stato chiesto agli studenti di mantenere l’isolamento, "dal momento che il periodo di incubazione della malattia varia tra 2 e 11 giorni e non possibile escludere che i sintomi si manifestino in una fase successiva al tampone" spiega la Direttrice dell’Unità operativa igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria

08 March - 17:30

Sono stati analizzati 896 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 18 nuovi ricoveri e 4 dimissioni, 106 le guarigioni da Covid. Ci sono 75 classi in isolamento

08 March - 14:02

 Il gestore del Rifugio Marchetti sul monte Stivo si sfoga sui social dopo aver trovato tanta immondizia all'esterno dell'edificio: "La buttiamo sul ridere e ci dispiace far polemica ma già questo è un periodo de merd*, cerchiamo di rispettare lavoro e fatica degli altri"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato