Contenuto sponsorizzato

Gli Chef Alfio Ghezzi e Manuel Ferrari ricevono gli onori di casa nella loro Breguzzo

I due chef sono stati premiati dal neo nato Comune di Sella Giudicarie per la loro eccellenza nel campo dell'alta cucina italiana. Il sindaco Bazzoli: "Siete testimoni dell’identità di un territorio"

Alfio Ghezzi, Massimo Valenti, Manuel Ferrari e Franco Bazzoli (Foto Nicer)
Pubblicato il - 19 dicembre 2016 - 13:09

BREGUZZO. Il Comune di Sella Giudicarie ha reso onore alla carriera dei due fuoriclasse dell'alta cucina italiana originari di Breguzzo: si tratta degli chef Alfio Ghezzi e Manuel Ferrari.

 

Nemo profeta in patria dicevano i latini, ma per una volta a smentire questa certezza storica ci ha pensato proprio il neo nato Comune nella cerimonia voluta dal sindaco Franco Bazzoli e dal consigliere delegato al Turismo Massimo Valenti.

 

E al momento della consegna del riconoscimento (una targa con un set di posate d’argento per Alfio Ghezzi e di una paletta da dolce per Manuel Ferrari, ndr) i due grandi interpreti della cucina italiana si sono emozionati. “Siete testimoni dell’identità di un territorio – ha detto loro il sindaco Franco Bazzoli -. I riconoscimenti che avete ricevuto in carriera sul campo sono la prova più vera del talento, della dedizione e della passione che avete saputo trasmettere nel vostro lavoro. L’Amministrazione comunale di Sella Giudicarie è orgogliosa dei prestigiosi risultati che avete raggiunto e che danno lustro anche alla nostra comunità”

 

Ghezzi e a Locanda Margon di Trento la prestigiosa Guida Michelin ha assegnato negli scorsi giorni la seconda Stella (onore riservato solo a poche decine di grandi professionisti della cucina italiana come Cracco e Cannavacciuolo, ndr) mentre il più giovane Ferrari è creatore da anni di incredibili leccornie a Villa Serbelloni (cinque stelle superior a Bellagio) e nel 2015 è stato votato migliore Chef pasticcere d’Italia (Pastry Chef) dalla Guida L’Espresso.

 

Locanda Margon è il primo ristorante trentino a ricevere le due stelle Michelin, e proprio recentemente lo chef Alfio Ghezzi (che quando può regala a il Dolomiti.it le sue ricetteci ha aperto le porte della sua cucina per svelarci come nascono, attraverso un lavoro di squadra perfettamente coordinato, i piatti che riassumono, replicando ogni volta con precisione, la sostanza di questa storia: il cibo nella sua evoluzione tecnica e creativa più attuale.

 

 

 

 

Entrambi dallo scorso anno sono protagonisti degli Show Cooking a Tione ai Mercatini di Natale delle Dolomiti affiancati dagli studenti della loro scuola, il locale Istituto alberghiero dove è nata la loro incredibile carriera frutto anche di lunghi soggiorni di studio all'estero.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 06:01
L'analisi di tutti i dati della campagna vaccinale per fasce d'età e il confronto con la settimana precedente. La Pat ora deve concentrare [...]
Cronaca
17 giugno - 08:59
Sono arrivate nelle scorse ore le nuove nomine dell'arcivescovo di Trento Tisi. Si tratta dei nuovi ruoli che i sacerdoti avranno sul nostro [...]
Cronaca
16 giugno - 19:59
Nicola Paoli (Cisl medici): "I parenti hanno riferito in televisione che la vicenda riguarda [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato