Contenuto sponsorizzato

Straordinaria Martina Peterlini, vince lo slalom di Diavolezza e ora sogna l'esordio in Coppa del Mondo

Sci. L'azzurrina di Rovereto si mette alle spalle le svizzere Bissig e Kopp. Ottimo quarto posto per la gardenese Vivien Insam, bene la predazzana Sara Dellantonio

Pubblicato il - 17 novembre 2017 - 18:30

TRENTO. Una Martina Peterlini straordinaria. La ventenne mette in scena un'autentica prova di forza e si aggiudica il secondo slalom speciale Fis di Diavolezza in Svizzera, dopo che giovedì mattina aveva ottenuto un eccellente quarto posto. Brilla la trentina in due gare, dove al cancelletto c’erano atlete di assoluto livello, alcune delle quali reduci dalla Coppa del Mondo di Levi dello scorso fine settimana.

La roveretana, cresciuta nel Comitato Trentino Fisi, ora in nazionale giovanile e portacolori del Gs Fiamme Oro, ha costruito la sua vittoria nell'eccellente seconda manche, che le ha consentito di recuperare 3 posizioni e di aggiudicarsi il primo successo stagionale. Alle sue spalle si sono classificate le svizzere Carole Bissig (a 84 centesimi) e Rahel Kopp (a 1 secondo e 43 centesimi).

 

Ottimo quarto posto per la gardenese Vivien Insam, che accusa un ritardo di 1 secondo e 48 centesimi. Da segnalare anche il quattordicesimo posto della predazzana Sara Dellantonio, con un ritardo di 3 secondi e 88 centesimi.

Per la promettente Martina Peterlini si tratta di un risultato straordinario, che evidenzia la grande forza d’animo e determinazione e che compensa una serie di infortuni nelle categorie giovanili che l’hanno tenuta per tanti mesi ai box.

 

Questo risultato le permette di mettere in saccoccia ben 12 punti Fis che dovrebbero spingerla tra le prime settanta al mondo e può sognare una convocazione per la Coppa del Mondo.

Nello slalom speciale di giovedì Martina Peterlini aveva concluso al quarto posto, dietro alle tre svizzere Elena Stoffel, Carole Bissig e Vanessa Kasper, accusando un ritardo di soli 39 centesimi.

Sempre giovedì da evidenziare anche l’ottimo undicesimo posto di un’altra ragazza del Comitato Trentino, Marta Rossetti (undicesima), e il diciannovesimo di Francesca Fanti, pure lei inserita quest’anno nella nazionale C e portacolori dello Ski Team Trentino.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 20:40
"La mafia quando arriva in un territorio ne uccide la bellezza e anche le relazioni'' spiega a ilDolomiti l'avvocata e vicepresidente nazionale di [...]
Cronaca
20 gennaio - 18:36
La tragedia è avvenuta al lago di Santa Giustina. Vani i tentativi dei soccorsi. Fatale un malore per Marco Widmann di 65 anni
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato