Contenuto sponsorizzato

Domenica si recupera il turno preliminare di coppa Italia, entro il fine settimana i gironi

Calcio. Dopo lo stop per rispettare la tragedia di Genova, la serie D ritorna in campo per la coppa Italia. Il Trento affronta il San Giorgio, mentre il Levico attende la Virtus Bolzano

Pubblicato il - 21 agosto 2018 - 19:14

TRENTO. Il turno preliminare della coppa Italia di serie D rinviato dalla Lega in segno di rispetto per la tragedia di Genova si recupera domenica 26 agosto.

 

Questa la decisione del Dipartimento Interregionale della Lnd: questo comporta il rinvio a data da destinarsi delle gare di primo turno inizialmente programmate proprio per domenica prossima.

 

L'avversario del sodalizio di via Sanseverino è il San Giorgio di Patrizio Morini, neo-promosso in serie D dopo aver conquistato la coppa Italia dilettanti. 

 

L'appuntamento, gara unica e in caso di pareggio al novantesimo si va direttamente ai rigori, è per le 16 al Briamasco e, in caso di passaggio del turno, i gailloblu sono destinati a incrociare la strada dell'ex tecnico aquilotto Roberto Vecchiato sulla panchina del Belluno. Il Levico Terme trova invece la Virtus Bolzano, la vincente sfida il Feltre.

 

La Lega ha inoltre ufficializzato il ripescaggio del Villafranca Veronese per portare l'organico della serie D a 168 squadre, ma per avere la composizione dei gironi è necessario aspettare ancora qualche giorno, non oltre comunque questo fine settimana. Dopo i raggruppamenti, a breve giro, saranno diramati i calendari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 13:10

Dopo quanto accaduto a Ischgl tra febbraio e marzo il cancelliere austriaco ha annunciato una serie di misure che si applicheranno questa stagione sulle piste. Mascherine in funivia, distanza di un metro gruppi di massimo 10 persone per le scuole di sci

24 settembre - 10:46

Era stato ricoverato al Negrar. Sono sopraggiunte delle complicanze a seguito della caduta e così è deceduto. Nell'incidente si era ferita anche la figlia di 40 anni

24 settembre - 11:50

Al ballottaggio ci sono l'ex sindaco e l'imprenditore Zanin. Decisivo diventa quel 13% che è stato preso dal candidato dell'Svp che, per ovvi motivi, non può imparentarsi con ultra nazionalisti e figure vicine all'ultra destra. Intanto i nostalgici di Casapound salutano il consiglio: '' Siamo i fantasmi di una guerra che non abbiamo fatto, ma siamo i guerrieri di una pace durata troppo a lungo. Ancora qui ci ritroverete tra mille anni e mille anni ancora''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato