Contenuto sponsorizzato

Domenica si recupera il turno preliminare di coppa Italia, entro il fine settimana i gironi

Calcio. Dopo lo stop per rispettare la tragedia di Genova, la serie D ritorna in campo per la coppa Italia. Il Trento affronta il San Giorgio, mentre il Levico attende la Virtus Bolzano

Pubblicato il - 21 agosto 2018 - 19:14

TRENTO. Il turno preliminare della coppa Italia di serie D rinviato dalla Lega in segno di rispetto per la tragedia di Genova si recupera domenica 26 agosto.

 

Questa la decisione del Dipartimento Interregionale della Lnd: questo comporta il rinvio a data da destinarsi delle gare di primo turno inizialmente programmate proprio per domenica prossima.

 

L'avversario del sodalizio di via Sanseverino è il San Giorgio di Patrizio Morini, neo-promosso in serie D dopo aver conquistato la coppa Italia dilettanti. 

 

L'appuntamento, gara unica e in caso di pareggio al novantesimo si va direttamente ai rigori, è per le 16 al Briamasco e, in caso di passaggio del turno, i gailloblu sono destinati a incrociare la strada dell'ex tecnico aquilotto Roberto Vecchiato sulla panchina del Belluno. Il Levico Terme trova invece la Virtus Bolzano, la vincente sfida il Feltre.

 

La Lega ha inoltre ufficializzato il ripescaggio del Villafranca Veronese per portare l'organico della serie D a 168 squadre, ma per avere la composizione dei gironi è necessario aspettare ancora qualche giorno, non oltre comunque questo fine settimana. Dopo i raggruppamenti, a breve giro, saranno diramati i calendari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 16:21

L'assessora Segnana è intervenuta per scaricare la responsabilità sull'Ordine dei medici. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Se esecutivo e dirigenti provinciali hanno sempre bisogno di qualcuno che dica cosa fare, per quale motivo vengono pagati dai trentini? Chieda scusa e ringrazi Ioppi invece di accusarlo". L'Upt: "Accuse di Segnana inaccettabili e vili. Bullismo istituzionale, arroganza e impreparazione"

25 maggio - 12:37

Il presidente del Forum Trentino per la Pace e i diritti umani (organismo “consulente” della Giunta e del Consiglio Provinciale) manda una lettera all'assessore all'istruzione e cultura per chiedergli di non far saltare quell'importante attività di educazione alla cittadinanza attiva che per tanti giovani è stata anche una delle prime esperienze lavorative: ''Credo non solo debba essere garantito nei suoi progetti ma addirittura rafforzato''

25 maggio - 12:53

Il parco acquatico Riovalli di Cavaion Veronese non riaprirà per l'estate. Le restrizioni imposte dai protocolli di sicurezza, le procedure e l'innalzamento automatico dei costi hanno spinto la direzione a decidersi per la chiusura, lasciando a casa una trentina di dipendenti. Il proprietario: "Lasciati soli dal governo. Anche con le nuove disposizioni del Veneto, come posso garantire al cliente di usufruire dei servizi per cui ha pagato?"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato