Contenuto sponsorizzato

Domenica si recupera il turno preliminare di coppa Italia, entro il fine settimana i gironi

Calcio. Dopo lo stop per rispettare la tragedia di Genova, la serie D ritorna in campo per la coppa Italia. Il Trento affronta il San Giorgio, mentre il Levico attende la Virtus Bolzano

Pubblicato il - 21 agosto 2018 - 19:14

TRENTO. Il turno preliminare della coppa Italia di serie D rinviato dalla Lega in segno di rispetto per la tragedia di Genova si recupera domenica 26 agosto.

 

Questa la decisione del Dipartimento Interregionale della Lnd: questo comporta il rinvio a data da destinarsi delle gare di primo turno inizialmente programmate proprio per domenica prossima.

 

L'avversario del sodalizio di via Sanseverino è il San Giorgio di Patrizio Morini, neo-promosso in serie D dopo aver conquistato la coppa Italia dilettanti. 

 

L'appuntamento, gara unica e in caso di pareggio al novantesimo si va direttamente ai rigori, è per le 16 al Briamasco e, in caso di passaggio del turno, i gailloblu sono destinati a incrociare la strada dell'ex tecnico aquilotto Roberto Vecchiato sulla panchina del Belluno. Il Levico Terme trova invece la Virtus Bolzano, la vincente sfida il Feltre.

 

La Lega ha inoltre ufficializzato il ripescaggio del Villafranca Veronese per portare l'organico della serie D a 168 squadre, ma per avere la composizione dei gironi è necessario aspettare ancora qualche giorno, non oltre comunque questo fine settimana. Dopo i raggruppamenti, a breve giro, saranno diramati i calendari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 gennaio - 13:14

"L’approvazione da parte del Cts del protocollo di funzionamento degli impianti di risalita, e la validazione dello stesso da parte della Conferenza delle Regioni”, spiega Marco Pappalardo, direttore marketing del carosello sciistico più grande al mondo "rappresentano un passo importantissimo che consente finalmente di dare certezze e di intravedere la luce in fondo al tunnel"

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato