Contenuto sponsorizzato

Domani in campo per la coppa Italia, mentre l'inizio della serie D slitta di due settimane

Calcio. E' tempo di turno preliminare di coppa Italia e in scena ci sono due derby regionali alle 16, Trento-San Giorgio e Levico Terme-Virtus Bolzano

Foto di Alessandro Eccel
Pubblicato il - 25 agosto 2018 - 17:04

TRENTO. Domani parte la stagione della serie D. E' tempo di turno preliminare di coppa Italia e in scena ci sono due derby regionali alle 16, Trento-San Giorgio e Levico Terme-Virtus Bolzano.

 

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, non vengono disputati i tempi supplementari, ma si va direttamente ai calci di rigore.

 

Le formazioni che superano il turno affrontano, sette giorni dopo, in trasferta il Belluno, guidato dall'ex tecnico trentino Roberto Vecchiato (Trento-San Giorgio) oppure il Feltre (Levico-Virtus Bolzano).

 

 

"La sfida contro il San Giorgio sarà molto impegnativa - commenta Claudio Rastelli, allenatore gialloblu del capoluogo - quella altoatesina è una squadra molto forte fisicamente, reduce da un'eccellente stagione nella quale ha vinto un trofeo importante come la Coppa Italia Dilettanti. In estate la società ha rinforzato molto il comparto under e confermato, praticamente in blocco, il gruppo degli over". 

 

Nel frattempo, l'inizio del campionato di serie D slitta al prossimo 16 settembre, cioè due settimane più tardi rispetto alle previsioni.

 

Le motivazioni sono direttamente riconducibili all'incertezza degli organici dei tornei a carattere professionistico, in attesa dei ricorsi che verranno discussi il prossimo 7 settembre davanti al Collegio di garanzia dello sport del Coni. La composizione dei gironi sarà, invece, resa nota giovedì 30 agosto (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato