Contenuto sponsorizzato

E' un pattinaggio d'argento, grande staffetta azzurra che parla anche trentino

Olimpiadi. Le donne si confermano il motore tricolore di questa kermesse olimpica e portano la settima medaglia per l'Italia. Un secondo posto targato Martina Valcepina, Arianna Fontana, Lucia Peretti e la trentina Cecilia Maffei

Di Luca Andreazza - 20 febbraio 2018 - 13:01

PYEONGCHANG (Corea del Sud). E' argento per la staffetta di pattinaggio nei 3 mila metri. Un secondo posto targato Martina Valcepina, Arianna Fontana, Lucia Peretti e la trentina Cecilia Maffei

 

Oro alla Corea della Sud, argento alle azzurre e bronzo per l'Olanda. Una gara tattica e il quartetto italiano gira bene, la truppa guidata da Arianna Fontana è perfetta.

 

Nel finale succede di tutto e il Canada cade: pasticcio in salsa sudcoreana al cambio, la frazionista che passa il testimone non si sposta dalla scia e la canadese cade. Lucia Peretti cerca di girare al largo dai guai, ma arriva l'impatto, cade e abilmente si rimette subito sul ghiaccio.

 

L'Italia resta così attardata, mentre Cina e Corea del Sud si giocano il primo posto. 

 

Le azzurre chiudono in terza piazza, ma poi saltano Cina e Canada: il secondo gradino del podio si colora d'azzurro. Sale al terzo posto l'Olanda vincitrice della finale B.

 

Le donne si confermano il motore tricolore di questa kermesse olimpica e portano la settima medaglia per l'Italia (2 ori, 2 argenti, 3 bronzi).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 aprile - 12:15

Duro attacco del Codacons: “Diversi parlamentari stanno presentando vergognosi emendamenti per cancellare con un colpo di spugna le responsabilità civili e penali di istituzioni e strutture sanitarie in caso di omessa assistenza ai pazienti”

09 aprile - 12:35

I dati aggiornati a questa mattina fanno riferimento all'esame di 1.110 tamponi di cui 52 positivi. I contagiati salgono a 1911

08 aprile - 20:37

Stime e proiezioni nazionali e internazionali si basano su dati diversi (e sottodimensionati fino a fine marzo) da quelli reali tenuti dalla Provincia. E così per Einaudi Institute for Economics and Finance la pandemia sarebbe dovuta finire a Trento due giorni fa mentre per la Facoltà di Medicina dell’Università di Washington i decessi dovrebbero terminare tra sei giorni. La certezza è che nessuno potrà bluffare sui numeri perché i rischi sono troppo alti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato