Contenuto sponsorizzato

Il Trento si assicura Zecchini, quasi fatta per Baronio, giovane di prospettiva nipote dell'ex Lazio

Calcio. Il difensore centrale arriva dopo l'esperienza al Ciliverghe. E' cresciuto nel settore giovanile nel Modena, dove ha collezionato una presenza in serie B

Di Luca Andreazza - 20 giugno 2018 - 16:17

TRENTO. Il Trento puntella la difesa in vista della prossima stagione di serie D. Arriva il centrale di piede sinistro Gianluca Zucchini, messo sotto contratto dai gialloblu fino al 30 giugno 2019.

 

Nato a Modena l'1 marzo 1995, Zucchini è un difensore centrale dalla grande struttura fisica: 194 centimetri d'altezza per 82 chili di peso.

 

Cresciuto nel settore giovanile del Modena, il difensore dopo due stagioni nell'organico della prima squadra è riuscito a esordire in serie B nella stagione 2015/2016 nella sfida contro il Latina.

 

Le altre tappe hanno visto Zucchini impegnato in Serie C in maglia Reggiana e Modena, prima del trasferimento al Ciliverghe Mazzano nella scorsa stagione.

 

Ora agli ordini di Claudio Rastelli mancano all'appello due portieri, un centrocampista in grado di sviluppare gioco, un interno e un attaccante, oltre a due difensori under, in quest'ultimo caso le strade portano a Cazzago e Baronio (il nipote di Roberto Baronio, ex Lazio e Fiorentina in campo e ora tecnico della Primavera del Brescia dopo le esperienze all'Italia under 18 e 19). Le trattative sono a buon punto e si attende solo l'ufficialità.

 

La stagione del Trento parte ufficialmente il 18 luglio nel ritiro di Cavalese.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

20 novembre - 08:02

Aveva 105 anni e da sempre la passione per il volo. Volpi ha ricevuto il brevetto di volo nel 1935, simbolo di tenacia e spirito di servizio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato