Contenuto sponsorizzato

Sorpresa Padova alla Winter league, nulla da fare per Trento

Baseball. La dodicesima edizione della kermesse del 'batti e corri', manifestazione dedicata alla categoria 'Allievi', vede primeggiare i patavini, che mettono in fila tutte le compagini, compreso i favoritissimi San Martino Junior

Di Luca Andreazza - 22 gennaio 2018 - 20:20

TRENTO. E' la sorpresa Padova a brillare nella Winter league di baseball in salsa trentina. La dodicesima edizione della kermesse del 'batti e corri', manifestazione dedicata alla categoria 'Allievi' (ragazzi dai 12 ai 14 anni, ndr), vede infatti primeggiare i patavini, che mettono in fila tutte le compagini, compreso i favoritissimi San Martino Junior.

 

La sfida tra Trento Baseball e San Martino Junior apre le danze: i veneti e plurivincitori di questa manifestazione non lasciano scampo ai padroni di casa per 13-1.

 

Nella partita successiva il San Martino si sbarazzano anche del Palladio Vicenza per 6-1, quindi i Padova Redhawks si impongono sui vicentini per 10-5. 

I ritmi sono serrati e nella palestra di Gardolo arriva la sfida al vertice tra San Martino Junior e Padova. Un match avvincente e ricco di capovolgimenti fronte: i veronesi si portano rapidamente sull'1-0, quindi i Redhawks ribaltano il risultato sul 3-1. I favoriti si riportano avanti sul 5-3, ma alla fine i patavini vincono in extremis per 6-5.

 

Ecco quindi Trento e Palladio, che si chiude sul 15-1 per Vicenza, mentre l'ultima gara è il testacoda tra i trentini e Padova, che finisce 14-5 per la capolista.

La classifica finale del girone recita quindi Padova Redhawks 6 punti, San Martino Junior 4, Palladio Vicenza 2 e Trento Baseball a quota 0.

 

I prossimi appuntamenti sono il girone B, sempre a Gardolo domenica 4 febbraio, e la finale del girone Nord al PalaTrento di via Fersina per domenica 18 febbraio.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 18:59

Viene da chiedersi cosa avrebbero fatto i membri della giunta se le signore fotografate da Ivan Cristoforetti e messe su Twitter con frasi del tipo ''gran figueria'' o ''festa della prugna'' fossero state loro parenti. O se oggetto degli insulti (per i quali è stato bannato da molti) lanciati dallo stesso braccio destro di Spinelli fossero state persone a loro vicine. Forse avrebbero capito che questo è proprio quel tipo di comportamenti che nelle scuole ai nostri figli cerchiamo di spiegare che è sbagliato

24 maggio - 15:52

Sul retroscena svelato oggi da Il Dolomiti i consiglieri provinciali Filippo Degasperi e Giorgio Tonini hanno già presentato due interrogazioni. "Dalla Giunta dichiarazioni confuse''

24 maggio - 17:11

La donna dopo aver acquistato lo spray ha voluto provarlo. Sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco che hanno evacuato un intero piano del centro commerciale di Pergine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato