Contenuto sponsorizzato

Colpo Aquila Basket, Trento espugna il Taliercio e manda Venezia ko all'overtime

Partita incredibile a Venezia, la Dolomiti Energia domina il primo tempo chiuso sul 23-44, ma va in black out e la Reyer impatta sul 73-73. La Dolomiti Energia vince all'overtime per 77-81

Foto di Daniele Montigiani
Di Luca Andreazza - 10 febbraio 2019 - 21:17

VENEZIA. Una partita double-face, ma i bianconeri espugnano il Taliercio e schiantano la Reyer Venezia per 77-81 nel diciannovesimo turno di serie A. Un impatto da capogiro dell'Aquila Basket in Laguna e una partita costruita in particolare nella prima metà di gara, dominata per 13-22 e 10-22 per il 23-44. Nella ripresa Trento però va in black out e non resiste alla reazione dei lagunari (23-15 e 27-14) per il 73-73. Il successo arriva all'overtime.

 

La difesa della truppa di coach Maurizio Buscaglia è impenetrabile e limita il punto di forza degli orogranata, che affidano soprattutto alle qualità offensive dei talentuosi attaccanti le sue fortune. Questa sera però la Dolomiti Energia è tanto attenta e precisa nella fase difensiva, quanto letale nel massimizzare quella offensiva. 

 

Dopo aver messo in cassaforte parte della vittoria, la Dolomiti Energia non resiste al cambio di marcia e rientro prepotente di Venezia. Se Trento cala un po' di intensità, Walter De Raffaele prova a rimescolare le carte sul parquet e soprattutto Daye alza i giri del motore, l'Aquila Basket è bravissima a gestire i momentimantenere i nervi saldi e tenere i lagunari indietro. Questo fino a quattro secondi dalla fine, tutto sembra chiuso, si aspettano solo i titoli di coda, ma arriva un'ingenuità di un positivissimo Craft e la Reyer riapre incredibilmente i giochi per l'overtime.

 

Nell'extra time l'Aquila regge, mentalmente, per strappare un successo, preziosissimo contro la seconda forza del campionato, che permette ai trentini di rilanciarsi e restare pienamente in corsa per qualificarsi ai playoff scudetto

 

L'avvio del primo quarto è on fire. Piovono triple a ripetizione. Dopo il canestro di Craft, arrivano i tre punti di Bramos, Gomes e Haynes e Marble per l'8-10. La Dolomiti Energia accelera: Forray, Craft e Pascolo dicono +10 (10-20), quindi la tripla di De Nicolao chiude la prima sirena sul 13-22

 

I tiri liberi di De Nicolao aprono la seconda frazione (10-22), quindi Hogue e Marble piazzano un altro break per il 16-33. La tripla di Mian segna il massimo vantaggio aquilotto: +18 (18-36) e Taliercio ammutolito. La Reyer chiama time out e coach Walter De Raffaele opera alcuni cambi per provare a scuotere la squadra, ma alla ripresa è ancora Dolomiti Energia. I liberi di Hogue ritoccano a +20 per il 18-38. Arriva una reazione di Venezia: Vidmar e Daye segnano il 20-38. Si va al riposo lungo sul 23-44 in favore dell'Aquila Basket.  

 

Alla ripresa per il terzo periodo (23-15), Venezia prova a cambiare ritmo per rientrare in gara. Sono Stone e Daye a lanciare la carica, mentre Forray rimette indietro i veneziani per il 32-54. La Reyer si affida in particolare a Daye, ma Trento riesce a mantenere 20 punti di vantaggio (38-58). La reazione di Venezia si concretizza nel -13 per il 46-59

 

La quarta frazione (27-14) è inaugurata da Jovanovic e Biligha per il 48-61, quindi arriva la terza tripla consecutiva di Daye per il -10 sul 51-61, mentre De Nicolao risponde a Craft e Jovanovic per il 54-65, mentre i bianconeri perdono Marble per falli. Venezia accorcia ancora con Biligha, ora distanti otto lunghezze, ma Craft piazza un break di cinque punti per il 57-70. Ma la Reyer non molla e preme fino a portarsi sul 64-70. Watt confeziona il 66-70 e Hogue racimola il quinto fallo. I lagunari ci provano e impattano all'ultimo per 73-73.

 

I liberi di Flaccadori e Craft aprono l'overtime per il 73-78. E' Watt a tenere la Reyer in carreggiata per il 77-78. Arriva la tripla di Craft per il decisivo 77-81.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 19:23

Asili nido aperti dall’8 giugno? Il comune di Trento e i sindacati avvertono: “Apertura solo con linee guida chiare e coinvolgendo genitori e insegnanti, no alle fughe in avanti”. L'assessora: “Al momento, disponendo solo di un documento provvisorio, non ci sono le condizioni per garantire la riapertura”

27 maggio - 20:52

In quanto presidi della montagna i rifugi avranno l’obbligo di apertura dal 20 giugno al 20 settembre. Quindi sarà dovere essere aperti, per garantire fruibilità al sistema turistico. Il vademecum informativo che permette di disciplinare l'accesso ai rifugi questa estate e che rappresenta la garanzia di sicurezza per escursionisti ed operatori

27 maggio - 19:23

Sono 7 i nuovi positivi a coronavirus, 2 sono stati registrati nelle case di riposo, mentre non ci sono minorenni. Ci sono 5.419 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato