Contenuto sponsorizzato

La calda estate della Scuderia Trentina tra Stella alpina, Trento-Bondone e Slalom sette tornanti

Grande attesa per l'eterna sfida tra Christian Merli e Simone Faggioli lungo i tornanti del Bondone. I due piloti a caccia del record sotto il muro dei nove minuti

Pubblicato il - 19 giugno 2019 - 13:41

TRENTO. Ritorna il trittico di manifestazioni targate Scuderia Trentina. Tutto pronto per la Stella alpina, la Trento-Bondone e lo Slalom Sette Tornanti

 

Il calendario si apre nel week end dal 28 al 30 giugno con la gara di regolarità, quindi spazio alla cronoscalata valida per il Civm e per il Cem il 7 luglio e si chiude il 4 agosto con lo slalom, una tipologia gara che dà la possibilità a tanti piloti di imparare a guidare e di testare una frazione del percorso della Trento-Bondone.

 

La novità per la Stella Alpina, gara di regolarità organizzata su tre giornate con baricentro in Val di Fassa, è la partenza della carovana da piazza Duomo a Trento, ottenuta grazie alla disponibilità del Comune, mentre il percorso toccherà poi i passi dolomitici più suggestivi. 

 

Il piatto forte è poi ovviamente la Trento Bondone, che come avviene negli anni dispari ritrova la validità europea, e anche questa volta offrirà uno spettacolo motoristico di eccellenza. Il duello infinito tra Christian Merli e Simone Faggioli sarà il principale motivo di interesse della gara, così come la caccia ad un possibile record che per la prima volta nella storia della competizione potrebbe abbattere il muro dei nove minuti.

 

Limitare la prospettiva a questi due piloti sarebbe però ingeneroso nei confronti di tutti gli altri concorrenti, che saranno tantissimi, e dello spettacolo che l'intero serpentone offrirà senza sosta domenica 7 luglio.

 

La parte del leone la faranno come al solito i driver trentini, tanti dei quali corrono in salita solo in questa occasione, alla quale non possono sottrarsi, ma saranno tanti anche quelli che arriveranno dalle altre regioni e dall'estero, la Trento-Bondone assegnerà punti per il Campionato europeo della montagna. Il programma si aprirà con le verifiche tecniche del venerdì pomeriggio in piazza Dante e proseguirà con le due sessioni di prova del sabato, a partire dalle 9, mentre la gara prenderà il via alle 10 di domenica 7 luglio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

22 ottobre - 13:03

“Non può esserci nessuna discontinuità con l’esecutivo precedente mantenendo le leggi più rappresentative del governo Lega-M5s”. Così i Dem roveretani chiedono l’abolizione dei decreti sicurezza firmati dall’ex ministro dell’interno Matteo Salvini

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato