Contenuto sponsorizzato

La Delta Informatica mura Torino e si porta in testa al campionato

La Delta Informatica Trentino archivia in tre soli set la pratica Barricalla Cus Torino e centra così il terzo successo consecutivo nel campionato di serie A2 femminile. Una vittoria, quella ottenuta domenica scorsa contro l'ex capolista torinese, che permette a Moncada e compagne di issarsi da sole in testa alla graduatoria a quota 8 punti

Foto di Alessio Marchi
Pubblicato il - 23 ottobre 2019 - 21:01

TRENTO. La Delta Informatica Trentino archivia in tre soli set la pratica Barricalla Cus Torino e centra così il terzo successo consecutivo nel campionato di serie A2 femminile. Una vittoria, quella ottenuta domenica scorsa contro l'ex capolista torinese, che permette a Moncada e compagne di issarsi da sole in testa alla graduatoria a quota 8 punti. Sugli scudi in casa trentina il duo Melli-Piani: 18 punti personali per la laterale ex Caserta (con 4 muri a referto), 16 per l'opposto ex Busto (con 2 ace), autentiche trascinatrici del sestetto di Bertini. Tra le fila del Barricalla positiva la prova dell'ex Michieletto, top scorer di Torino con 12 palloni messi a terra.

 

"Non abbiamo espresso certamente la nostra miglior pallavolo - spiega Matteo Bertini, tecnico della Delta Informatica Trentino – ma nonostante questo siamo comunque riusciti ad ottenere una vittoria in tre set. Questo testimonia il grande potenziale di cui disponiamo, in parte però ancora inespresso: un risultato importante che ci permette di confermarci ai piani alti della classifica. Ci manca ancora continuità, abbiamo giocato a sprazzi per l'intera durata del match e anche nel fondamentale del muro-difesa non siamo stati performanti come in altre occasioni. Ci teniamo stretto il risultato, molto positivo perché ottenuto contro una squadra che fin qui aveva sempre vinto e che saprà dare fastidio a molte squadre".

Dopo un avvio equilibrato è nella fase centrale del set che la Delta Informatica costruisce un break importante: Furlan su ricezione lunga di Torino, Piani da posto-2 e un'ottima D'Odorico spingono Trento sul +4 con Chiappafreddo costretto a chiamare time out. L'inerzia del parziale però non muta, Melli va a segno da posto-4 e Piani la imita con un delizioso pallonetto (17-12). Moncada sbarra la strada a Vokshi, sostituita da Bisio, con le gialloblù che si spingono senza problemi fino al 20-12. Il secondo time out del Barricalla scuote la squadra ospite che trascinata da Michieletto rialza la testa giungendo fino al 20-17, quando Melli trova i due attacchi vincenti che chiudono virtualmente i giochi (23-18). D'Odorico e Piani sigillano la prima frazione (25-21).

Mabilo spaventa la Delta ad inizio secondo set (doppio muro per il 4-5), Torino gioca bene soprattutto nella correlazione muro-difesa e per Trento non è semplice trovare soluzioni redditizie in attacco (7-7). L'ace di Furlan spezza l'equilibrio (12-10), Piani incrementa il gap (13-10), Fondriest firma il 16-12 in fast. E' ancora con Michieletto al servizio che Torino si scuote, Mabilo sbarra la strada a D'Odorico e il Barricalla si avvicina (16-15). Moncada si aggrappa a Piani per rispedire a distanza le piemontesi (18-15) ma Vokshi risponde immediatamente e ritrova la parità (18-18). Lotti in pallonetto firma il sorpasso (18-19), Piani non ci sta e da posto-2 scardina il muro ospite (20-19) prima che Moncada trovi un ace di capitale importanza (21-19). Il finale si tinge di gialloblù, Piani è implacabile in attacco, Melli si esalta a muro (24-20). Alla Delta basta un tentativo per volare sul 2-0 con l'asse Moncada-Piani che confeziona il punto del 25-20.

Chiappafreddo si gioca le carte Bisio e Cometti, Torino parte bene ma il doppio ace di Piani, sempre con l'aiuto del nastro, mandano la Delta Informatica sul +4 (7-3). I muri di Mabilo e Lotti tolgono non poche certezze alla Delta (10-9) che nel momento più complicato ha però il merito di ritrovare lo smalto (15-11 ace di D'Odorico). Gli errori di Bisio e Lotti agevolano il compito trentino (18-12), Melli si scatena a muro (20-13) e Chiappafreddo ricorre al time out. Il Barricalla ha un sussulto e torna in carreggiata con un'ispirata Michieletto e il muro di Rimoldi (21-18), ma è tardi per riaprire i giochi. Furlan fa 23-19 e dopo l'ace di Michieletto ecco il diagonale vincente di Giulia Melli che regala tre punti e primato solitario alla Delta Informatica (25-22).

 

CLASSIFICA: DELTA INFORMATICA TRENTINO 8, Ravenna 7, Torino 6, Macerata 6, Mondovì 6, Montecchio 3, Marsala 3, Roma 3, Busto Arsizio 3, Baronissi 0

 

DELTA INFORMATICA TRENTINO-BARRICALLA CUS TORINO 3-0
Parziali: 25-21, 25-20, 25-22
Delta Informatica Trentino: Moncada 3, Piani 16, Melli 18, D'Odorico 8, Furlan 7, Fondriest 5, Moro (L); Barbolini 0, Giometti ne, Cosi ne, Vianello 0, Berasi ne. All. Bertini
Barricalla Cus Torino: Rimoldi 2, Vokshi 7, Michieletto 12, Lotti 10, Mabilo 6, Gobbo 2, Gamba (L); Cometti 2, Bisio 1, Severin 0, Camperi ne, Fantini ne. All. Chiappafreddo
Arbitri: Antonio Gaetano e Michele Brunelli
Durata set: 25', 27', 27' (totale: 1h19')
Note: Delta Informatica (attacco 45, muro 6, ace 6, errori azione 8, errori battuta 10), Cus Torino (attacco 30, muro 9, ace 3, errori azione 10, errori battuta 6). Spettatori 550 circa. Mvp: Melli

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
15 giugno - 19:05
Il Comune di Cortina pagherà 70mila euro per riportare il treno a casa, questo l'accordo trovato con Trentino Trasporti. Roberto Andreatta: [...]
Società
16 giugno - 06:01
In occasione del 'turno' ungherese alla presidenza del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa, sul sito della Fondazione Opera Campana dei [...]
Società
15 giugno - 20:09
Ora il cane si chiama Tina ed è pronta ad essere adottata, le volontarie dell'associazione animalista: “Venite a conoscerla, non ve ne [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato