Contenuto sponsorizzato

La rete di Aquaro salva il Levico. I termali restano in D

I gialloblù, obbligati a vincere, espugnano Tamai e mantengono la quarta serie. Retrocesso il San Giorgio

Pubblicato il - 12 maggio 2019 - 18:14

LEVICO. Il Levico è salvo. Ci sono voluti i 90 minuti dei playout di serie D, ma i gialloblù termali possono festeggiare il mantenimento della quarta serie. A Tamai basta la rete di Roberto Aquaro per evitare di raggiungere il Trento in Eccellenza. 

 

Dopo le rocambolesche ultime giornate il Levico si è trovato spalle al muro nell'ultimo impegno di questa stagione. Il risultato in trasferta per restare in D era obbligato, solo la vittoria, per la migliore classifica del Tamai alla fine del campionato.

 

Un Tamai in grande crescita, che si è presentato all'appuntamento forte di cinque risultati utili consecutivi e quattro successi, mentre i termali sono stati più discontinui.

 

 

Tutto annullato e cancellato. Alla gara dell'anno il Levico riesce a mantenere concentrazione alta e nervi saldi per colpire al momento giusto e poi gestire il punteggio. 

 

I gialloblù termali piazzano il colpo del ko al minuto numero 70: ci pensa il solito Aquaro a sbrogliare la pratica Tamai e far partire la festa. 

 

Pareggiano Belluno e San Giorgio dopo i tempi supplementari. Il risultato di 1-1 premia la formazione bellunese ai danni del San Giorgio di Patrizio Morini, che scende così nel massimo campionato regionale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 19:16

Gli obiettivi sono organizzati in sette aree strategiche, che hanno l’ambizione di voler alimentare un confronto permanente tra tutti i protagonisti della vita collettiva: la politica, le istituzioni, le espressioni più rappresentative della cultura, della società, dell’economia, del territorio, della cittadinanza delle aree urbane e delle valli 

19 luglio - 16:57

La diga e il lago di Santa Giustina, oltre a produrre energia elettrica, saranno al centro del progetto di valorizzazione turistica che porterà alla realizzazione di una skywalk. Gli interventi avranno un costo di circa 1,80 milioni di euro e saranno sostenuti da Dolomiti Edison Energy, società titolare della concessione della centrale idroelettrica

19 luglio - 18:26

Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, senza freni quest'oggi a La Zanzara su Radio 24. A tener banco e ancora M49-Papillon l'orso Trentino catturato e poi fuggito dal Casteller ad inizio settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato