Contenuto sponsorizzato

Rimonta San Giorgio, Levico a terra nel derby

Nel recupero della gara rinviata il 27 gennaio scorso per il campo ghiacciato, il San Giorgio rimonta il Levico. Successo fondamentale in ottica salvezza per la squadra di Patrizio Morini

Di L.A. - 06 febbraio 2019 - 16:40

LEVICO. Il San Giorgio ride nel recupero del ventunesimo turno di serie D, gara rinviata per le condizioni del terreno di gioco a Levico il 27 gennaio scorso, campo impraticabile a causa del fondo ghiacciato.

 

La formazione di Andrea Vitali si arrende nel derby contro il San Giorgio e lascia per strada tre punti importantissimi, dopo la vittoria di domenica scorsa a Montebelluna, nella corsa salvezza.

 

Questo successo esterno permette al San Giorgio di sorpassare proprio il Levico e il Sandonà in classifica per agganciare il Belluno a quota 25 punti. I termali restano invece invischiati a 23 punti, davanti solo a Clodiense Chioggia, Trento e Tamai.

 

Dopo il derby d'andata deciso dalla doppietta di Alessandro Masia, in Valsugana Harasser Orfanello ribaltano e decidono le sorti del match in favore dei rossoneri. 

 

La rimonta arriva nella ripresa, quando il San Giorgio risponde alla rete del solito Aquaro per il Levico, firmata dopo cinque minuti dal calcio d'inizio. 

 

CLASSIFICA: Adriese 42, Arzignano 42, Campodarsego 40, Feltre 38, Delta Porto Tolle 35*, VIRTUS BOLZANO 34, Chions 30*, Este 30, Cjarlins Muzane 28, Montebelluna 28, Cartigliano 26, Belluno 25*, SAN GIORGIO 25, Sandonà 23, LEVICO 23, Clodiense Chioggia 19, TRENTO 16*, Tamai 16

* una partita in meno

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 gennaio - 19:25

Siamo riusciti ad assistere alla commissione dopo l'esito di una votazione grazie all'ok di 5 consiglieri contro 2. All'interno si è parlato di Santa Chiara, di Lucio Gardin e della candidatura a sindaco di Trento di Divina. Si è parlato dei tagli delle risorse (-15%) e di feste vigiliane. Ecco cosa è successo

29 gennaio - 20:19

Francesca Businarolo esulta dopo che il governatore Zaia avrebbe chiesto di far ritirare la proposta di taglio del parco naturale addirittura del 18% della sua estensione. Una vittoria dei cittadini e delle 10.000 persone che hanno aderito alla camminata per fermare questa operazione

29 gennaio - 16:12

La decisione è arrivata ieri sera in consiglio comunale durante la discussione di una mozione presentata dal consigliere di Altra Trento a Sinistra Jacopo Zannini. Dall'ottobre del 2018 i richiedenti protezione internazionale, infatti, non possono più iscriversi all'anagrafe. Si attende anche la sentenza della Corte costituzionale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato