Contenuto sponsorizzato

Alla Trento Bondone il ''Casco d'Oro'' di Autosprint. Un altro riconoscimento per la Scuderia Trentina

Nell’anno in cui la gara, vinta per la decima volta da Simone Faggioli, ha ottenuto la validità europea, come avviene in tutti quelli dispari, sono arrivati anche due prestigiosi riconoscimenti, quali l’assegnazione dell’organizzazione della cerimonia di premiazione del Campionato europeo della salita da parte della Fia e il Casco d'Oro Italia 2019

Pubblicato il - 03 gennaio 2020 - 21:02

TRENTO. Per la "Trento Bondone" e per la Scuderia Trentina il 2019 si è chiuso con un’altra grande soddisfazione. Nell’anno in cui la gara, vinta per la decima volta da Simone Faggioli, ha ottenuto la validità europea, come avviene in tutti quelli dispari, sono arrivati anche due prestigiosi riconoscimenti, quali l’assegnazione dell’organizzazione della cerimonia di premiazione del Campionato europeo della salita da parte della Fia, svoltasi il 16 novembre, e, inaspettato, un prestigioso premio consegnato in dicembre nelle mani di Fiorenzo Dalmeri, quale è il Casco d'Oro Italia 2019.

 

Si tratta di un alloro assegnato dal settimanale "Autosprint" e dall’Automobile club Italia, che dal 2018 hanno deciso di organizzare in maniera congiunta le rispettive cerimonie di fine stagione, cioè i Caschi d’Oro e  i Volanti Aci, introducendo questo nuovo riconoscimento riservato alle competizioni. Ad inaugurarne l’albo d’oro non poteva che essere la regina delle cronoscalate, il cui prestigio viene percepito con maggior forza, paradossalmente, fuori dai confini provinciali che in Trentino.

 

"E' una grande gioia ed una importante gratificazione ricevere questo trofeo tanto ambito, che solo nomi leggendari ricevono – ha commentato Fiorenzo Dalmeri nel corso della cerimonia tenutasi al Tenoha di Milano –. Viene premiato un lavoro importante e un impegno continuo del nostro sodalizio, che nel 2019 si è impegnato sia per la gara valida per il Campionato Italiano e per il Campionato Europeo, sia per Cerimonia di Premiazione della Fia".

 

A consegnare il casco d'Oro al capitano della nazionale italiana velocità salita sono stati il presidente dell'Automobile club d'Italia Angelo Sticchi Damiani e il direttore di "Autosprint" Andrea Cordovani. Prima di lui lo avevano ricevuto anche Simone Faggioli e Christian Merli, saliti sul palco anche per ritirare il premio Speciale Aci assegnato per la vittoria ex aequo nel Campionato Europeo nonché, appunto, i Caschi d'Oro Speciali Velocità Montagna. Il fiorentino ha incassato anche il trofeo riservato al vincitore del Campionato Italiano. La nuova edizione della gara trentina è in programma per domenica 5 luglio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 12:31

Le immagini sono state riprese pochi giorni fa in Val di Fassa. In un primo momento si era pensato a dei lupi ma in realtà all’inseguimento dell’ungulato c’erano due cani. La forestale avvia gli accertamenti per risalire al proprietario degli animali

27 gennaio - 12:22

Gli accertamenti della polizia locale della valle del Chiese sono ancora in corso per verificare anche la posizione dell'hotel e per capire se i clienti siano stati indotti a ritenere questo spostamento legittimo nonostante il centro benessere della struttura non fornisce prestazioni sanitarie

27 gennaio - 11:55

Peggiora la situazione in rianimazione. Oltre 8 mila test eseguiti in 24 ore tra tamponi molecolari e test antigenici. Ci sono 12.309 cittadini in isolamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato