Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il capitano della Trentino volley, Simone Giannelli, nuovamente positivo a Covid-19

Il capitano dei gialloblù ha effettuato un tampone molecolare nelle ultime ore su richiesta della Cev in vista del concentramento di Champions League della prossima settimana. Dopo la negatività di venerdì scorso, il test è risultato invece positivo e quindi Giannelli è ritornano in quarantena alla propria abitazione

Pubblicato il - 29 novembre 2020 - 21:20

TRENTO. Il palleggiatore della Trentino VolleySimone Giannelli, è risultato nuovamente contagiato al coronavirus. 

 

Il capitano dei gialloblù ha effettuato un tampone molecolare nelle ultime ore su richiesta della Cev in vista del concentramento di Champions League della prossima settimana.

 

Dopo la negatività di venerdì scorso, il test è risultato invece positivo e quindi Giannelli è ritornano in quarantena alla propria abitazione.

 

Nel frattempo la partita di questa sera, domenica 29 novembre, tra Itas Trentino e Kioene Padova, valida per la SuperLega, è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi. 

Raccolto il suggerimento della Commissione medica, la Lega pallavolo serie A ha infatti accolto la richiesta effettuata congiuntamente da entrambi i club.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato