Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il Tour of the Alps guarda avanti e saluta al 2021

L’organizzazione della gara a tappe euroregionale vista la complessa situazione del calendario dopo l’epidemia, annuncia la decisione di rinunciare all’edizione 2020 per riproporsi ad aprile del prossimo anno

Pubblicato il - 09 maggio 2020 - 17:15

TRENTO. Il ciclismo cerca in ogni modo di salvare almeno parte della stagione 2020, ma il Tour of the Alps, come moltissime altre manifestazioni del calendario internazionale, ha deciso di rinunciare e puntare direttamente al 2021 (Qui articolo), questo quanto comunicato all’Unione ciclistica internazionale, alla Federazione ciclistica italiana e alla Lega ciclismo professionistico.

 

Dopo aver dovuto desistere dall’effettuazione dell’evento euroregionale a tappe appartenente alla categoria Uci ProSeries (era in programma dal 20 al 24 aprile), gli organizzatori del Gs Alto Garda insieme ai propri partner hanno preso atto della situazione di perdurante incertezza che non offre prospettive praticabili per una nuova data, ammesso che l’attività professionistica riesca a rimettersi in moto salvando almeno i grandi giri e le classiche monumento.

 

"L’impossibilità di organizzare in modo adeguato il Tour of the Alps nel 2020 è nell’evidenza dei fatti – il commento del presidente del Gs Alto Garda, Giacomo Santini –. La situazione generata dall’epidemia di Covid-19 e le sue ricadute sullo sport hanno determinato una scelta senza alternative, condivisa con i nostri partner ai quali va il ringraziamento per non averci mai fatto mancare il proprio sostegno. La salute e la sicurezza delle persone vengono prima di ogni cosa, e sport come il ciclismo si trovano ad affrontare criticità notevoli in tal senso. Per questo preferiamo concentrarci sul 2021, nella nostra data naturale ad aprile".

 

Con l’inizio della fase 2 dell’emergenza epidemica, la macchina organizzativa del Tour of the Alps si rimetterà in azione per preparare la manifestazione del prossimo anno, fiduciosa di poter confermare l’alto livello tecnico-spettacolare e la massiccia partecipazione di formazioni World Tour anche nel 2021.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 11:23

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 547 positivi in un solo giorno, il rapporto contagi/tamponi schizza al 17,65%. Quasi 8.300 persone in isolamento. Purtroppo si contano anche 4 vittime legate al coronavirus

31 ottobre - 04:01

Una ricerca dell'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale prova a valutare dati alla mano l'ipotesi dell'isolamento per fasce d'età. Secondo una proiezione, imponendo un lockdown ai soli over 80 la mortalità da Covid verrebbe dimezzata, mentre l'isolamento per gli over 60 diminuirebbe di 10 volte la letalità del virus. Le criticità però non mancano

30 ottobre - 20:31

In Italia ci sono 11 Regioni classificate a rischio elevato, mentre Calabria, Lombardia, Piemonte e la provincia di Bolzano sono già entrate nello “scenario 4”, il peggiore. L’esperto del Ministero: “La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati supera il 10% e non è un buon indicatore”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato