Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, salta il Tour of the Alps: ''Priorità a salute e sicurezza. Verificheremo con Uci nuove date''

In ottemperanza alle disposizioni Uci, l’evento Euroregionale non potrà avere luogo nelle date previste tra il 20 e il 24 aprile. In accordo con i tre sponsor territoriali del progetto – Trentino Marketing, Idm Alto Adige e Tirol Werbung – il Tour of the Alps valuterà l’opportunità di richiedere una ricollocazione nel calendario 2020

Pubblicato il - 16 marzo 2020 - 19:06

TRENTO. E' stato sospeso il Tour of the Alps. L'edizione numero 44 della corsa a tappe euro-regionale inizialmente prevista tra il 20 e il 24 aprile è stata posticipata a data da destinarsi a causa dell'emergenza coronavirus.

 

"E’ un colpo molto duro, per noi come per i molti altri organizzatori che versano nella stessa situazione – dichiara Giacomo Santini, presidente del Gs Alto Garda – ma quello che tutti stiamo attraversando è un momento molto serio e delicato, nel quale la salute e la sicurezza pubblica devono prevalere su ogni altra considerazione".

 

Il Gs Alto Garda darà seguito alla richiesta dell’Uci di cancellare ogni evento ciclistico del calendario internazionale in programma in territori considerati a rischio dall’Organizzazione mondiale per la sanità.

 

In accordo con i tre sponsor territoriali del progetto – Trentino Marketing, Idm Alto Adige e Tirol Werbung – il Tour of the Alps valuterà l’opportunità di richiedere una ricollocazione nel calendario 2020.

 

L'Uci comunicherà in un secondo momento l’eventuale riassegnazione di nuove date, secondo le possibilità offerte dal calendario internazionale e senza garanzie al riguardo. "In questo momento - conclude Santini - la riduzione del rischio per le popolazioni e il ritorno alla normalità il più presto possibile devono essere la nostra priorità. Quando, e ci auguriamo presto, gli eventi sportivi potranno riprendere, verificheremo con l’Uci l’esistenza delle condizioni per svolgere l’evento in nuove date, con la garanzia dei necessari requisiti tecnico-organizzativi e di sicurezza".

 

Nella scorsa settimana anche il Giro d'Italia è stato fermato a causa dell'emergenza coronavirus, l'inizio della corsa rosa fissato per maggio è stato posticipato a data da destinarsi (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

27 ottobre - 20:00

Il presidente Conte ha fatto il punto sul suo dpcm e sul nuovo decreto che accompagna le misure restrittive con molte risorse economiche di sostegno per chi è costretto a ridurre o chiudere la propria attività. Gualtieri: ''Abbiamo scelto le modalità più rapide di ristoro. Il contributo a fondo perduto sarà erogato automaticamente alle oltre 300.000 aziende che lo avevano avuto in precedenza e quindi contiamo per metà di novembre di aver fatto tutti i bonifici''

27 ottobre - 18:22

Le strategie adottate dai presidenti di Provincia di Trento e Bolzano sono differenti, dopo che il Dpcm ha introdotto la misura di convertire la didattica al 75% in dad per le scuole superiori. Mentre Trento ha deciso di tirare dritto, proseguendo con la presenza (e non risolvendo affatto la questione dell'affollamento dei mezzi pubblici), Bolzano dà avvio questa settimana nelle secondarie di secondo grado al 50% delle lezioni in remoto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato