Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, una decina di contagi nell'Asiago. I campioni d'Italia dell'hockey si fermano: ''Positivi nonostante le precauzioni e le linee più restrittive già adottate''

Una decina di giocatori sarebbero risultati positivi. Non si conosce ancora la dimensione del contagio, ma la conferma arriva dalla società campione d'Italia: "Tutti i giocatori stanno bene, sono stati isolati, stanno seguendo i programmi previsti per l’evenienza e concordati con l’Aulss 7 e vengono regolarmente controllati dallo staff medico della società"

Pubblicato il - 28 settembre 2020 - 11:42

ASIAGO. La stagione dell'Asiago hockey parte in ritardo. L'esordio atteso per sabato 3 ottobre contro il Fassa per l'Alps hockey league è destinato essere riprogrammato a causa dell'emergenza coronavirus.

 

Una decina di giocatori sarebbero risultati positivi. Non si conosce ancora la dimensione del contagio, ma la conferma arriva dalla società campione d'Italia.

 

"Alcuni componenti della squadra sono risultati positivi - spiega l'Asiago attraverso una nota - nonostante tutte le precauzioni, le cautele e le linee di condotta più restrittive già adottate. I risultati dei tamponi sono stati comunicati ieri sera (sabato 26 settembre) in tarda serata. Tutti i giocatori stanno bene, sono stati isolati, stanno seguendo i programmi previsti per l’evenienza e concordati con l’Aulss 7 - Dipartimento di prevenzione e vengono regolarmente controllati dallo staff medico della società".

 

I campioni d'Italia hanno intanto bloccato tutto in attesa degli ulteriori accertamenti. "Nei prossimi giorni verranno svolti altri test da tutta la squadra e verranno via via decisi i prossimi passi. La società ha sospeso in via temporanea e cautelativa gli allenamenti e le attività di preparazione. Con tutta probabilità le prime partite del campionato verranno riprogrammate", conclude la nota.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato