Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, una decina di contagi nell'Asiago. I campioni d'Italia dell'hockey si fermano: ''Positivi nonostante le precauzioni e le linee più restrittive già adottate''

Una decina di giocatori sarebbero risultati positivi. Non si conosce ancora la dimensione del contagio, ma la conferma arriva dalla società campione d'Italia: "Tutti i giocatori stanno bene, sono stati isolati, stanno seguendo i programmi previsti per l’evenienza e concordati con l’Aulss 7 e vengono regolarmente controllati dallo staff medico della società"

Pubblicato il - 28 September 2020 - 11:42

ASIAGO. La stagione dell'Asiago hockey parte in ritardo. L'esordio atteso per sabato 3 ottobre contro il Fassa per l'Alps hockey league è destinato essere riprogrammato a causa dell'emergenza coronavirus.

 

Una decina di giocatori sarebbero risultati positivi. Non si conosce ancora la dimensione del contagio, ma la conferma arriva dalla società campione d'Italia.

 

"Alcuni componenti della squadra sono risultati positivi - spiega l'Asiago attraverso una nota - nonostante tutte le precauzioni, le cautele e le linee di condotta più restrittive già adottate. I risultati dei tamponi sono stati comunicati ieri sera (sabato 26 settembre) in tarda serata. Tutti i giocatori stanno bene, sono stati isolati, stanno seguendo i programmi previsti per l’evenienza e concordati con l’Aulss 7 - Dipartimento di prevenzione e vengono regolarmente controllati dallo staff medico della società".

 

I campioni d'Italia hanno intanto bloccato tutto in attesa degli ulteriori accertamenti. "Nei prossimi giorni verranno svolti altri test da tutta la squadra e verranno via via decisi i prossimi passi. La società ha sospeso in via temporanea e cautelativa gli allenamenti e le attività di preparazione. Con tutta probabilità le prime partite del campionato verranno riprogrammate", conclude la nota.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 aprile - 17:39
Il grave incidente è avvenuto intorno alle 16.30 all'altezza di Avio. E' il terzo incidente di questo tipo in poche ore
Ambiente
16 aprile - 16:48
Esulta la Lav: “Il Tar di Trento ha definitivamente cancellato l’ordinanza della Provincia che disponeva la cattura dell’orsa JJ4”, ora [...]
Cronaca
16 aprile - 16:14
Nelle ultime 24 ore sono state registrati 63 nuovi contagi a fronte di 1.966 tamponi per un rapporto contagi/test del 3,6%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato