Contenuto sponsorizzato

Il Trento inserito nel girone C a 20 squadre con 15 avversarie venete, 3 friulane e la Virtus Bolzano

Il Trento è stato inserito nel girone veneto-friulano per la stagione 2020/2021. La partenza del torneo è fissato per domenica 27 settembre, mentre il calendario viene stilato nei prossimi giorni

Pubblicato il - 16 settembre 2020 - 18:16

TRENTO. Il Trento è stato inserito nel girone veneto-friulano per la stagione 2020/2021. Il sodalizio di via Sanseverino riparte nel ritorno in serie D dal raggruppamento del 2019/2020 annata conclusa con la retrocessione. Il Dipartimento interregionale della Lega nazionale dilettanti ha diramato la composizione dei tornei e ha inserito i gialloblù nel girone C a venti squadre con 15 formazioni provenienti dal Veneto, 3 dal Friuli Venezia Giulia e la Virtus Bolzano.
 

"E' il girone C più complicato degli ultimi dieci anni - queste le parole del direttore sportivo Attilio Gementi - ad oggi credo sia impossibile dire chi è la squadra favorita, visto che il lotto delle pretendenti al passaggio di categoria è decisamente nutrito e, allo stesso tempo, è difficile individuare chi correrà per evitare la retrocessione. Mi aspetto grande equilibrio. Detto questo non vediamo d'iniziare a giocare".

 

Le avversarie dei gialloblù sono Adriese (provincia di Rovigo), Ambrosiana (Verona), Belluno, Caldiero Terme (Verona) guidato dall'ex centravanti gialloblù Cristian Soave, Campodarsego (Padova), Cartigliano (Vicenza), Chions (Pordenone), Cjarlins Muzane (Udine), Delta Porto Tolle (Rovigo), Este (Padova), Luparense (Padova), Manzanese (Udine), allenata dall'ex tecnico trentino Roberto Vecchiato, Mestre (Venezia), Montebelluna (Treviso), Union Clodiensechioggia (Venezia), Union Feltre (Belluno), Union San Giorgio Sedico (Belluno) degli ex Sottovia e Pellicanò e la Virtus Bolzano.

 

La partenza del torneo è fissato per domenica 27 settembre, mentre il calendario viene stilato nei prossimi giorni. "Si tratta sicuramente di un girone molto impegnativo - commenta il tecnico Carmine Parlato - con numerose formazioni attrezzate. Il fatto che il raggruppamento sia a venti squadre ci costringerà a un tour de force sia durante l'andata che il ritorno e aumenterà, ovviamente il grado di difficoltà". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato