Contenuto sponsorizzato

Il tricolore sventola a Las Vegas: Vettori non lascia scampo a Hermansson e centra la quarta vittoria di fila

Marvin Vettori, fighter italian, conquista la sua quarta vittoria di fila contro il numero 4 del ranking dei pesi medi Ufc. Originario di Mezzocorona, "The Italian Dream" scala le classifiche e conquista i cuori degli americani

Di Mattia Sartori - 06 dicembre 2020 - 13:54

LAS VEGAS. Lo chiamano "The Italian Dream" e fa veramente sognare. Marvin Vettori, ventisettenne di Mezzocorona, fa impazzire il mondo con la sua vittoria contro il numero 4 del ranking dei pesi medi Ufc, lo svedese Jack Hermansson. Il giovane mette a segno così la sua quarta vittoria di fila dopo un match che lo vede dominare sullo svedese.

 

Vettori aveva accettato la sfida con pochissimo preavviso, mossa considerata folle da molti appassionati, soprattutto dato che lo scontro sarebbe stato con uno dei migliori lottatori al mondo. Non si è però arreso Marvin, che si è presentato sul ring forte di una mentalità e un fisico d'acciaio, pronto a demolire il suo sfidante. Il trentino affronta Hermansson con una consapevolezza sorprendente: anticipa le sue mosse e le neutralizza una dopo l'altra, annientando tutte le certezze dell'avversario. Non cede nemmeno nel suo round peggiore, il terzo, nel qual dimostra comunque di essere sempre un passo avanti.

 

I giudici hanno una un'unica scelta e dichiarano la vittoria di Vettori all'unanimità. L'arbitro Herb Dean gli alza la mano destra e lui non può fare altro che scoppiare in lacrime, stringendosi alla bandiera tricolore per cui tanto ha faticato e faticherà ancora. Sono lacrime di gioia, testimonianza del duro lavoro fatto per arrivare fino a questo punto e della sua volontà di non fermarsi.  

 

La storia del lottatore trentino (Qui in versione completa) inizia da Mezzocorona, paese dove nasce e trascorre la sua infanzia. Poi arriva la passione per la lotta che lo porta ad allenarsi in tutta Italia e successivamente a trasferirsi a Londra. Abituali anche i lunghi viaggi negli States, dove oggi è un beniamino del pubblico. "The Italian Dream" ha infatti incantato gli americani con le sue performance, ma anche con la sua personalità, le sue interviste sono seguitissime.

 

Il suo obiettivo è quello di portare in Italia il titolo di campione Ufc. Il percorso da seguire per raggiungerlo è ancora lungo e tortuoso, ma il giovane trentino è sicuramente sulla buona strada

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 gennaio - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

24 gennaio - 17:44

Una tragica dimenticanza, un vuoto comunicativo che aggiorna ulteriormente il difficile bilancio dell'emergenza coronavirus in Trentino. Oggi il report riporta di altri 2 decessi, ma il totale sale a 726 vittime nella seconda ondata di Covid-19 e si porta a 1.196 morti da inizio epidemia a seguito di una verifica interna

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato