Contenuto sponsorizzato

Impresa di Arianna Bridi. La trentina prima donna della storia a vincere la Capri-Napoli

La nuotatrice 25enne ha battuto tutti, anche i concorrenti maschi conquistando la più antica maratona acquatica. A darle più filo da torcere, però, è stata Ana Marcela Cunha, campionessa mondiale in carica

Pubblicato il - 06 settembre 2020 - 18:22

NAPOLI. Arianna Bridi entra nella storia del nuoto in acque libere arrivando prima assoluta al traguardo della Capri-Napoli battendo anche la pattuglia di nuotatori uomini. La quasi 25enne, trentina, bronzo ai Mondiali di tre anni fa nei 10 chilometri e oro europeo nel 2018 nella 25 chilometri è la prima donna della storia ad aggiudicarsi la maratona acquatica più antica del mondo

 

Il percorso della manifestazione prevede 36 chilometri in acque libere con inizio dalla Marina Grande di Capri e arrivo a Napoli, all'altezza del Circolo Canottieri. Gli atleti in gara erano 12 e Bridi è arrivata prima assoluta al traguardo con il tempo di 6h04'26"7. L'arrivo è stato al cardiopalma insieme alla brasiliana Ana Marcela Cunha, campionessa mondiale in carica: la trentina ha ingaggiato uno splendido duello con la brasiliana vinto all’ultima bracciata dall'azzurra dopo un ultimo chilometro nuotato spalla a spalla dopo aver seminato tutti i rivali sia maschi che femmine.

 

Al terzo posto si è classificato il primo uomo, Marcel Shouten, 27 anni. L’olandese è arrivato al traguardo con quasi 1 minuto di ritardo sulle 2 contendenti al titolo. La gara rappresenta anche la tappa finale del Circuito Mondiale Fina Ultramarathon Swim Series.

IL PODIO FEMMINILE

  1. Arianna BRIDI (ITA)
  2. Ana Marcela CUNHA (BRA)
  3. Caroline JOUISSE (ARG)

IL PODIO MASCHILE

  1. Marcel SCHOUTEN (NED)
  2. Matteo FURLAN (ITA)
  3. Alessio OCCHIPINTI (ITA)
Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato