Contenuto sponsorizzato

L'Itas Trentino va a caccia di un'altra impresa e vuole regalarsi una meravigliosa Pasqua. Domenica (ore 17) gara 3 di semifinale a Civitanova contro la Lube

Dopo aver vinto gara 1 domenica scorsa, nella sfida di giovedì i gialloblù sono stati travolti dai marchigiani. Domenica la squadra di Lorenzetti dovrà fare tutto meglio per portarsi avanti nella serie di semifinale contro Simon (debordante in gara 2) e compagni

All'Itas Trentino servirà il miglior Nimir per provare a scardinare il muro marchigiano (foto Marco Trabalza)
Di Da.Lo. - 03 April 2021 - 18:22

CIVITANOVA MARCHE. Natale con i tuoi... Pasqua con la Lube. I playoff scudetto non si fermano: domenica pomeriggio (ore 17) l'Itas Trentino va a caccia della seconda impresa nel giro di una settimana per riportarsi avanti nella serie di serie di semifinale, che si articola al meglio delle cinque gare. Dopo aver espugnato, per la prima volta in assoluto, l' "Eurosuole Forum" domenica scorsa, giovedì in gara 2 Civitanova è passata d'autorità alla "Blm Group Arena", trascinata da un Simon in formato monstre.

 

Domenica l'Itas dovrà fare tutto meglio per cerca di portarsi sul due a uno: tenere di più in ricezione, essere più efficace a muro e in fase di break point e battere con maggior incisività, per impedire a De Cecco di giocare con i centrali, visto che il sopracitato Simon e Anzani hanno dimostrato di essere letali quando chiamati in causa. Sarà, dunque, fondamentale l'apporto in ricezione degli schiacciatori e del libero Rossini, che giovedì hanno sofferto terribilmente le bordate dai nove metri dei marchigiani.

 

“E’ un appuntamento importante perché inevitabilmente offrirà a chi vincerà il punto del 2-1 e di conseguenza due opportunità per accedere alla serie di finale – queste le parole di Lorenzetti alla vigilia del match -. Dobbiamo affrontarlo con la giusta concentrazione, ma anche con carica ed entusiasmo, sapendo che dopo gara 2 non è cambiato di fatto nulla, perché Civitanova è e resta una grande squadra e per batterla dovremo sempre e comunque restare attaccati al nostro avversario, cercando di capitalizzare le occasioni che si proporranno davanti nel corso della partita”.

 

La truppa gialloblù, dover aver sostenuto un allenamento tecnico - tattico sul parquet amico, è partita sabato a mezzogiorno all'indirizzo di Civitanova con l'organico al gran completo e gli stessi effettivi già proposti a referto giovedì sera. La novità nel sestetto iniziale potrebbe essere rappresentata dalla presenza di Kooy, in ballottaggio con Michieletto per un posto nello starting six. Nessun dubbio, invece, per il tecnico marchigiano Gianlorenzo Blengini, che si affiderà alla stessa squadra vista nelle prime due partite.

 

Chi supererà il turno, in finale troverà la vincente del confronto tra Perugia e Monza: domenica si giocherà anche gara 3 di questa serie con la formazione umbra, eliminata dall'Itas Trentino nella semifinale di Champions League, in vantaggio per 2 a 0 sui lombardi.
 

La sfida dell' "Eurosuole Forum" sarà trasmessa in diretta radio da Radio Dolomiti e in diretta streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (il servizio è a pagamento).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 15:55
La Giunta provinciale ha dato il via per il percorso organizzativo, amministrativo e di comunicazione necessario per l'apertura delle scuole [...]
Cronaca
23 aprile - 15:08
Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Levico Termine e di Pergine che grazie all'intervento immediato sono riusciti a contenere le fiamme [...]
Cronaca
23 aprile - 13:30
Da lunedì praticamente tutta Italia tornerà gialla e il Governo ha dato un via libera a moltissime riaperture ma per le regioni non è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato