Contenuto sponsorizzato
Week end di vittorie per la Rovereto boxe e Agnese Mabboni premiata come miglior pugile al Woman boxing league

L'atleta trentina è stata prestata alla Rappresentativa del Veneto per la manifestazione di Pompei. A Verona e Mugello impegnati gli altri pugili accompagnati dal Maestro Giuseppe Pavan 

Pubblicato il - 10 maggio 2021 - 20:36
Contenuto sponsorizzato

ROVERETO. Fine settimana impegnativo per la Rovereto boxe, ma soprattutto per Agnese Mabboni, impegnata a Pompei per le Woman Boxing League. L'atleta trentina è stata prestata alla Rappresentativa veneta per questa occasione: 8 le selezioni in gioco e 80 le pugili in combattimento (tra I e II serie).

 

La boxeur Mabboni nella prima giornata si è aggiudicata una piena vittoria, dopo un match molto impegnativo contro la forte rappresentante emiliana, Talisa Badiali, e raggiungendo anche la vittoria di squadra che ha portato le ragazze a disputare la semifinale contro la Lombardia.

 

Nel penultimo atto, forse accusando anche il match molto intenso del giorno prima, l’atleta roveretana non ha saputo esprimersi al massimo, ma è riuscita a raggiungere la qualificazione alla finale: Veneto contro Lazio.

Contenuto sponsorizzato

 

In finale Mabboni non si è fatta intimidire e appena salita sul ring ha dimostrato subito grande carattere: un match condotto all'attacco contro Valentina Furlan, già reduce dalle Wbl 2019. Tre riprese portate a ritmo altissimo in un susseguirsi interminabile di colpi assestati con precisione, tanto che si è arrivati a un conteggio già nella prima ripresa. Successivamente la laziale ha provato a reagire, ma ha sempre trovato la trentina molto attenta. L'incontro si è concluso con un verdetto unanime di vittoria.

 

Purtroppo la squadra veneta, penalizzata anche dall’impossibilità di un atleta a disputare la finale, dopo una stenua difesa ha dovuto di poco cedere l’oro e accontentarsi dell’argento. Il titolo di miglior pugile per la categoria II serie è andato comunque a Mabboni.

 

A Verona, accompagnati dal Maestro Giuseppe Pavan, hanno combattuto invece Ilaria Franchini, vittoriosa su Susy Damasio di Riviera del Brenta, al termine di un match molto tecnico.

Contenuto sponsorizzato

 

Successo anche per Muhamedalì Odobashi, così come per Safet Qamo, impegnato al Mugello. Sconfitto invece Allan Brunner dopo un incontro molto intenso e combattuto.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 agosto - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 agosto - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 agosto - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato