Contenuto sponsorizzato

Quarto posto per i giovani boxeur di Rovereto ai campionati italiani giovanili, manifestazione che ha visto la partecipazione di 16 Regioni

I pugili roveretani hanno tenuto testa ai rappresentanti di Campania ("patria" di Irma Testa e Clemente Russo) e la Lombardia che ha schierato il meglio di una platea di ben 700 guantoni in erba

Pubblicato il - 27 giugno 2022 - 18:34

ROSETO DEGLI ABRUZZI. Podio sfiorato per gli atleti della Rovereto Boxe, in rappresentanza del Trentino, ai campionati italiani giovanili che si sono svolti a Roseto degli Abruzzi.

 

Un quarto posto comunque più che onorevole tenuto conto che i baby boxeur si sono confrontati con i “colleghi” di 16 Regioni che hanno schierato i loro giovani campioni.

 

I pugili roveretani hanno tenuto testa ai rappresentanti di Campania ("patria" di Irma Testa e Clemente Russo) e la Lombardia che ha schierato il meglio di una platea di ben 700 guantoni in erba.

 

Nel dettaglio, Riccardo Emanuelli tra i cuccioli ha ben figurato e solo un giudizio poco equilibrato nella prova del sacco gli ha strappato il secondo posto assoluto. Tra i cangurini Diego Polidori e Serena Salvetti e nella categoria canguri Samuel Leder e Leonardo Zomer hanno dato un contributo essenziale alla rappresentativa trentina.

 

Mentre Michela Guglielmon, che ha da poco conquistato il titolo italiano nello sparring, ha ancora una volta confermato le sue capacità tecniche e la preparazione fisica; Giorgia Bruza ha dimostrato grinta e determinazione, anche se il nervosismo per una gara tanto importante s’è fatto sentire. Due ragazze che presto affronteranno il combattimento con un bagaglio tecnico di assoluto rilievo. Soddisfatto del quarto posto tricolore il maestro Giuseppe Pavan ma soprattutto per la qualità che i suoi giovanissimi allievi hanno mostrato sulla scena del pugilato nazionale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
14 agosto - 14:50
L’orso era stato curato al Casteller a causa di un investimento, a giugno invece era stato reimmesso in natura e ha mantenuto un comportamento [...]
Cronaca
14 agosto - 15:31
Dalle prime informazioni l'uomo, un 63enne originario di Marostica, che si trovava alla Malga con il fratello e il nipote, si era incamminato per [...]
Cronaca
14 agosto - 15:47
Sono stati trovati 236 positivi a fronte di 1.518 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 73 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 1 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato