Contenuto sponsorizzato

Gutmann pattini di bronzo

Pattinaggio. L'atleta azzurra del Circolo Pattinatori Artistici Trento sfodera una prestazione ottima nel programma libero e si classifica al terzo posto; solo le coreane pattinano meglio. Questa è la stagione d'esordio per Lara Naki Gutmann nel circuito Junior dell'Isu. Nona la seconda italiana.

Lara Naki Gutmann bronzo nel pattinaggio artistico
Pubblicato il - 10 settembre 2016 - 13:18

ROVERETO. La giovane trentina Lara Naki Gutmann, portacolori del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, si è aggiudicata il bronzo al termine delle prove previste nell'Isu Lombardia Trophy di pattinaggio, svoltosi sul ghiaccio dell'Ice-lab di Bergamo.

 

Un ottimo risultato per la tredicenne di Rovereto, capace di cogliere un risultato prestigioso nella sua stagione d'esordio nel circuito Junior dell'Isu.

 

L'azzurra è risultata quinta nella giornata ieri, mentre oggi è riuscita a sfoggiare una prestazione di alto livello nel programma libero, chiudendo così con il punteggio finale di 122,50: la performance è valsa la medaglia di bronzo alle spalle solo delle atlete coreane. 

 

La seconda italiana si è classifica invece nona, mentre gli atleti in gara erano 21 in rappresentanza di 10 diverse nazioni. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

26 gennaio - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

25 gennaio - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato