Contenuto sponsorizzato

Levico ripescato in serie D, insieme a Trento e Dro nel girone lombardo. Ridono, brindano e festeggiano anche Benacense, Monte Baldo e Isera

Calcio. Il Rende si è visto accolto il ricorso in sede del collegio di Garanzia del Coni e si iscrive in LegaPro. Effetto domino che vede il Levico ritornare in D, la Benacense in Eccellenza, la Monte Baldo in Promozione e l'Isera in Prima categoria

Di Luca Andreazza - 11 agosto 2017 - 16:36

ROMA. Il Levico è pronto a ritornare in serie D. La Prima sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal professore Sanino, al termine dell‘udienza tenutasi oggi, ha accolto il ricorso della società Rende Calcio 1968 e ha ordinato alla Figc e alla Lega Pro, ciascuna per le proprie competenze, previa concessione della Licenza Nazionale, l’iscrizione della società ricorrente al Campionato di Lega Pro per la stagione sportiva 2017/2018.


Tirano un sospiro di sollievo diverse compagini anche in Trentino per l'effetto domino dovuto a questa sentenza. Ride il Levico Terme che ritorna in quarta serie dopo l'amaro epilogo della scorsa stagione. 


Trento, Dro Alto Garda e Levico sono state inserite nel durissimo girone B, quello lombardo (come l'anno scorso), dove lotteranno per i primi posti Aurora Pro Patria, Lecco, Rezzato, Crema e Pergolettese, oltre alla società di Mauro Giacca. Completano la compagnia Bustese, Caravaggio, Ciliverghe Mazzano, Ciserano, Darfo Boario, Grumellese, Lumezzane, Ponte San Pietro Isola, Scanzorosciate e Virtus Bergamo. 


Brinda anche la Benacense che sbarca nel campionato d'Eccellenza.


Festeggia anche la Monte Baldo per l'approdo nel campionato di Promozione (Qui articolo composizione campionati di Eccellenza, Promozione e Prima categoria), mentre l'Isera riparte dalla Prima categoria e lascia la Seconda (Qui articolo composizione gironi Seconda categoria).


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 19 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 20:40
"La mafia quando arriva in un territorio ne uccide la bellezza e anche le relazioni'' spiega a ilDolomiti l'avvocata e vicepresidente nazionale di [...]
Cronaca
20 gennaio - 18:36
La tragedia è avvenuta al lago di Santa Giustina. Vani i tentativi dei soccorsi. Fatale un malore per Marco Widmann di 65 anni
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato