Contenuto sponsorizzato

Red carpet per Giannelli e Lanza al  “Djokovic & Friends”

I due campioni della Trentino Volley assieme al compagno di nazionale (e prossimo avversario sabato in Supercoppa) Matteo Piano hanno partecipato all'evento di gala del Castello Sforzesco assieme a vip e sportivi

Pubblicato il - 21 settembre 2016 - 21:00

MILANO. C'erano anche Simone Giannelli e Filippo Lanza all'evento “Djokovic & Friends” al Castello Sforzesco di Milano. E tra loro ecco spuntare Matteo Piano in quello che poteva apparire come un anticipo dell’incontro che sabato pomeriggio li vedrà protagonisti nella semifinale di Supercoppa Italiana 2016, in un contesto decisamente differente dal solito. E in attesa di Trento-Modena i tre giocatori, medaglia d’argento all'Olimpiade di Rio 2016 con l’Italia, hanno infatti presenziato alla prestigiosa "Charity Dinner" organizzata da Giorgio Armani che animerà il Forum di Assago con lo scopo di raccogliere fondi per beneficenza. 

La serata milanese, a cui i tre hanno preso parte dopo aver regolarmente svolto l’allenamento con le rispettive squadre, ha quindi permesso al palleggiatore e al capitano di Trentino Volley di rivedere, a poche ore di distanza dalla semifinale, un compagno di squadra azzurro ma al tempo stesso uno degli avversari da cui più si dovranno guardare il 24 settembre, ma soprattutto di portare la pallavolo maschile in un ambiente decisamente importante. Alla cena hanno infatti preso parte grandissime personalità del mondo dello spettacolo e dello sport, da Serena Williams a Michelle Hunziker, da Fabio Volo a Barbara d’Urso, passando anche per altri olimpionici come Daniele Lupo o tennisti del calibro di Fognini.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 febbraio - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 febbraio - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato