Contenuto sponsorizzato

Hotel Val Pusteria, dove è meglio alloggiare: come pianificare il viaggio

Pubblicato il - 24 maggio 2022 - 10:08

BOLZANO. Come individuare un buon hotel in Val Pusteria? Se lo chiede chi ha scelto la famosa valle delle Alpi Orientale come base per le proprie vacanze e vuole pianificare il viaggio nei minimi dettagli.

 

La buona notizia è che l’offerta ricettiva è in effetti di buon livello e per giunta anche abbondante. La cattiva notizia, se così si può chiamare, è che chi si approccia alla questione per la prima volta avverte il classico imbarazzo della scelta, che spesso significa scegliere in fretta e male.

 

Tanto vale, dunque, fornire qualche coordinata utile, offrire qualche consiglio per chi è alla ricerca di un hotel in Val Pusteria e vorrebbe porre l’accento sulla pianificazione.

 

La Val Pusteria come meta di vacanze indimenticabili. Prima di fornire qualche informazione di supporto a chi sta cercando un hotel in Val Pusteria, è utile fornire qualche coordinata sulla Val Pusteria stessa, una zona che può regalare molte soddisfazioni a chi desidera la classica vacanza da sogno, e spesso sottovalutata rispetto alle altre soluzioni che il Trentino Alto Adige offre. Ecco una panoramica di cosa offre la Val Pusteria.

 

Panorami “da cartolina”. La Val Pusteria si pone a ridosse delle Alpi Orientali e fa parte a pieno titolo del Tirolo storico, regione geografica a cavallo tra Italia e Austria. Motivo per cui,propone panorami stupendi, come raramente se ne vedono in Europa. Basterebbe solo questo per giustificare la scelta di porla come base per le proprie vacanze.

 

Qualità dell’offerta ricettiva. Il Trentino Alto Adige vanta da parecchi decenni un’offerta ricettiva di livello, che coniuga la proverbiale accoglienza dei trentini e degli altoatesini con una vis imprenditoriale fuori dal comune. Il risultato è la capacità di erogare servizi d’alta qualità, ma anche molto vari.

 

Varietà delle attività. Tale varietà procede in realtà dalla biodiversità che caratterizza la Val Pusteria. In buona sostanza, chi la sceglie come meta delle proprie vacanze ha solo l’imbarazzo della scelta in quanto a cose da fare. Ce n’è per tutti i gusti: per gli avventurosi e i meno avventurosi, per chi cerca il divertimento e per chi cerca solo il massimo relax, per i singoli, per le famiglie etc.

 

Qualità dei collegamenti. Il Trentino Alto Adige nel suo complesso è una regione molto sviluppata, e ciò si riflette anche sulla qualità dei collegamenti. Dunque, la Val Pusteria è ben collegata con i principali centri abitati, con l’Austria e con altre zone di interesse.

 

Scegliere l’albergo, pianificare il viaggio. Pianificare il viaggio significa essenzialmente scegliere l’albergo con largo anticipo e, soprattutto, avere ben chiare in mente le attività da svolgere, il canovaccio che la vacanza seguirà.

 

Individuare un hotel in Val Pusteria che faccia al caso proprio è sia facile che difficile. E’ facile perché tutte le strutture ricettive offrono tanto in termini di qualità; è difficile proprio perché sono… Tanti. Dunque, il rischio è di privarsi della scelta migliore, un po’ per fretta un po’ per la scarsa conoscenza del luogo.

 

Il consiglio principale è di informarsi sulle strutture e in particolare sui servizi collaterali, che spesso fanno la differenza per la qualità dell’esperienza. Gli alberghi offrono di tutto, ma spesso sono specializzati in una utenza specifica, e offrono servizi aggiuntivi adatti a una tipologia di cliente piuttosto che alle altre.

 

Un altro consiglio è di approfittare dell’abbondanza di materiali visivi che gli stessi alberghi mettono a disposizione. Molto banalmente, slideshow, percorsi video guidati etc. Sono infatti ottimi strumenti per “simulare” l’esperienza ricettiva e quindi scegliere con maggiore contezza.

 

Una soluzione vincente. Ma c’è un’alternativa ancora migliore, che permette di tagliare la testa al toro e di risparmiare energie in fase di ricerca/valutazione. Optare direttamente per una delle migliori strutture della zona, il Lanerhof Hotel in Val Pusteria.

 

Cos’ha di speciale questo albergo? Semplice: è estremamente vario. Piuttosto che specializzarsi in una classe di servizi, e profondere meno attenzione nelle altre, garantisce un livello generalmente alto in ogni caso. Sicché appare come la meta perfetta tanto per chi desidera una vacanza all’insegna del relax tanto per i vacanzieri che puntano all’avventura e al divertimento. Inoltre, è in grado di coniugare egregiamente l’elemento culturale con un carattere moderno.

 

L’albergo fornisce - per chi lo desidera - uno spaccato delle tradizioni altoatesine, soprattutto in chiave gastronomica. Nondimeno, eccelle nei servizi aggiuntivi, come quelli legati al benessere. Sullo sfondo, un’offerta di camere abbondante, varia e di grande qualità, che si declina in diversi stili di arredamento, in grado di strizzare l’occhio anche alle sensibilità più marcate.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
08 August - 12:20
Nel tardo pomeriggio i vertici di +Europa hanno convocato una riunione per decidere la linea definitiva, Bonino: “Non è serio cambiare opinione [...]
Cronaca
08 August - 12:42
L'incidente è avvenuto all'altezza della località "Sas del Diaol" a Dro. Ripercussioni sulla viabilità con code e rallentamenti
Politica
08 August - 09:34
“Serve garantire alle persone senza dimora e senza residenza, italiane e straniere, che vivono sul territorio provinciale l’esercizio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato