Contenuto sponsorizzato

Vitigni, l'Alto Adige ne piazza tre tra i più costosi d'Italia, il Trentino nessuno (e il valore per ettaro in 10 anni è calato di più di 100.000 euro)

Quelli che raggiungono i valori più alti (dati 2018) sono i vigneti del Barolo Docg Langa di Alba che possono arrivare anche a 1,5 milioni di euro ad ettaro ma la Provincia di Bolzano conserva il valore medio migliore (dati 2017) di quasi 400.000 euro ad ettaro mentre il Trentino viaggia sui 170000 euro ad ettaro

Di L.P. - 16 dicembre 2019 - 16:49

TRENTO. Anche in questo caso Bolzano batte Trento mantenendo, comunque, il livello regionale su standard altissimi, facendoli risultare, addirittura, i più alti del Paese. Stiamo parlando delle quotazioni per ettaro dei vigneti che, anno dopo anno, continuano a salire. Le rivelazioni Crea riferite al 2018 riportate dal Sole 24 Ore mostrano come ci siano dei vigneti, come quelli del Barolo (Cuneo) che possono raggiungere fino a 1,5 milioni di euro a ettaro (e il Sole spiega che da ricerche fatte sul territorio è emerso che alcune cru hanno toccato anche i 2,5 milioni per ettaro avvicinando anche le superfici vitate francesi che nella Borgogna superano anche i 3 milioni ad ettaro).

 

Valori ''monstre'' sono stati rivelati anche in Alto Adige che conquista un triplo terzo posto con le aree vitate del Lago di Caldaro e quelli della bassa Val Venosta e quelli della Valle d'Isarco di Bressanone (i cui vigneti sono quotati tra i 440 e i 690 mila euro a ettaro). Cifre altissime che da anni spingono il Trentino Alto Adige ai vertici delle classifiche nazionali nonostante proprio in Trentino le quotazioni medie siano in calo. Sempre i dati Crea riferiti, però, al 2017, riportavano come il valore medio per ettaro di vigneto in provincia di Trento sia di 173,1 mila euro contro i 399,5 mila della provincia di Bolzano che negli ultimi 10 anni (dal 2007 al 2017) ha visto i suoi valori crescere da 387,1 mila euro a 399,5 mila. Al contrario il Trentino è ''caduto'' dai 283,8 mila euro del 2007 ai 173,1 mila del 2017 pur restando su dei livelli molto alti rispetto al resto del Paese (il vigneto italiano valeva in media 53 mila e 200 euro a ettaro nel 2017, +2.2% sul 2016 e +1.2% sugli ultimi 5 anni).

 

Ed è così che anche per il 2018 la Provincia di Trento non riesce a piazzare nessun terreno tra quelli considerati ''di pregio'' (anche se il valore medio resta da podio, battuto nel 2017 solo da Bolzano e Treviso). Nella classifica stilata da Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) dopo i vigneti del Barolo Docg Langa di Alba (CN) che oscillano tra un valore minimo di 200 mila euro a 1,5 milioni ad ettaro ecco quelli delle colline di Montalcino (SI) che stanno tra i 250 mila euro e i 700 mila. Poi c'è il tris altoatesino che dicevamo e i Vigneti DOCG di Valdobbiadene (TV) (valore tra i i 300 mila e i 450 mila euro a ettaro).

 

Questi i ''primi'' per il Sole24Ore (qui gli altri dati)

 

 
Min
Max
Vigneti nelle zone del Barolo DOCG Langa di Alba (CN) 2001.500
Vigneti DOCG nelle colline di Montalcino (SI)250700
Vigneti DOC nella zona del Lago di Caldaro (BZ)440690
Vigneti DOC nella bassa Val Venosta (Naturno BZ)440690
Vigneti DOC nella Valle Isarco di Bressanone (Varna BZ)440690
Vigneti DOCG di Valdobbiadene (TV)300450
Vigneti DOC Bolgheri (LI)200400
Vigneto DOCG colline di Asolo e pedemontana (TV)250380
Vigneti DOCG Chianti Classico (FI)100150
Vigneti DOCG Chianti Classico (SI)90150
Vigneti DOC nella collina bresciana110120
Vigneti DOC nei Colli Euganei (PD)55100
Vigneti DOC nella zona del Collio (GO)45100
Vigneti DOC nei Castelli Romani (RM)80100
Vigneti DOC nei Colli orientali (UD)4095
Vigneti DOC superiore della Valtellina (SO)4790
Vigneti DOC a Gattinara (VC) 4080
Vigneti DOC nell'alta valle del Nervia (IM)4580
Vigneti DOC nelle colline litoranee di Albenga (SV)6580
Vigneti DOC nelle colline dell'Enza (RE)5080
Vigneti DOC nei colli Albani (RM)6075
Vigneti DOC Moscato nella zona di Canelli (AT) 4070
Vigneti DOC nelle colline di Parma6070
Vigneti DOC nella zona del Piglio (FR)5070
Vigneti da vino DOC e IGT nelle pendici dell'Etna (CT)3570
Vigneti DOC Erbaluce Caluso (TO) 4160
Vigneti DOC Cinque Terre (SP)3560
Vigneti DOC nelle colline litoranee di Chieti2560
Vigneti DOC nelle colline litoranee di Ortona (CH)2560
Vigneti DOC nella collina piacentina4050

 

Qui il valore medio per ettaro ripartito per le diverse province, con variazione, riportato dal sito ''inumeridelvino.it'' (qui per i dati completi)

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 06:01

I numeri sembrano bocciare l'operazione ragionieristica dell'assessore nel criterio selezionato per licenziare il ddl commercio, quello delle chiusure domenicali e festive di supermercati e negozi. A salvarsi Venezia, Torino, Berlino e Parigi tagliate invece fuori

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato